Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Torna il tour 100 passi nei luoghi di Peppino Impastato
«La vicenda del casolare grida ancora indignazione»

All'interno di Sciuscio - il festival sulla Sicilia e i siciliani che si svolgerà il 28 e 29 agosto a Terrasini - spazio anche alla memoria del militante comunista ucciso a Cinisi dalla mafia il 9 maggio 1978. «Ai tanti che ci vengono a trovare ormai non promettiamo più nulla»

Andrea Turco

«Finora solo promesse e mai fatti concreti». Non si può certo dire che a Casa Memoria sia mai mancato il coraggio di prendere posizione. Così non stupisce più di tanto apprendere del tour 100 passi, nei luoghi della memoria di Peppino Impastato, che per l'associazione che porta avanti il nome e le lotte del militante comunista di Cinisi - ucciso dalla mafia il 9 maggio del 1978 - diventa anche un'occasione per tornare a parlare dell'incredibile vicenda del casolare. 

Il luogo dove fu ritrovato il corpo di Peppino, infatti, da anni è al centro di polemiche e resta inaccessibile per via della scelta del possessore del terreno - nonostante gli annunci succeditisi negli anni di Comune, Regione e Stato. «Noi proseguiamo le nostre attività, a prescindere da chi ci sia al governo locale, regionale e nazionale - dice Mara Manzella, che fa parte di Casa Memoria -. Quella del casolare è una vicenda che grida ancora indignazione. Ai tanti giovani, e più in generale a tutti e tutte coloro che ogni anno vengono a trovarci preferiamo non promettere più nulla sull'apertura di un luogo che ha ancora oggi un significato simbolico fortissimo».

Il tour 100 passi, dopo il grande successo della scorsa edizione, verrà dunque replicato quest'anno il 29 agosto a partire dalle ore 17. Saranno presenti sia Giovanni Impastato che gli attivisti di Casa Memoria. Dopo un primo incontro presso il lungomare di Terrasini, dedicato proprio alla figura di Peppino, si procederà tutti insieme verso quella che fu la sede di Radio Aut (sempre a Terrasini) da cui Peppino e i suoi compagni contestavano lo strapotere mafioso e le sue collusioni con la politica. Da lì tappa al casolare e poi si preocederà verso il bene confiscato alla mafia, diventato ora un eco villaggio solidale, Fiori di Campo, gestito dalla cooperativa sociale Libera-mente. Infine ritorno a Casa Memoria e poi lungo il percorso dei cento passi, simboleggiato dalle pietre d'inciampo - un'opera d'arte a cielo aperto che segna la distanza tra Casa Memoria e quella che l'era l'abitazione del boss mafioso Gaetano Badalmenti, mandante dell'omicidio di Peppino.

Il tour è una delle tappe del programma di Scruscio, il festival sulla Sicilia e i siciliani diretto e condotto da Massimo Minutella, che si svolgerà il 28 e 29 agosto a Terrasini presso il Palazzo d’Aumale e che comprende incontri, visite guidate, workshop, conversazioni con artisti e spettacoli musicali.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews