Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Sanità, sbloccati i primi 236milioni per l'edilizia
Interventi anche a Palermo, Bagheria e Corleone

Redazione

Il Ministero ha sbloccato i primi 236 milioni da investire nel settore della Sanità. A Palermo verranno realizzati una serie di interventi. A cominciare dall'Arnas Civico, dove si effettuerà la "Realizzazione II stralcio di completamento Ospedale Pediatrico Di Cristina Palermo", per un importo statale pari a 12.350mila euro. In elenco c'è anche l'ospedale Villa Sofia-Cervello, con "Acquisto arredi e attrezzature e camera bianca per terapia genica per UOC Ematologia padiglione Cutino", per un importo statale invece di 2.850mila euro. 

Sempre in questo ospedale, si interverrà anche con "Adeguamento e messa a norma del padiglione A del P.O. Cervello di Palermo", importo statale di 37.753.378,47 euro, e con la "Costruzione del nuovo padiglione di Medicina Trasfusionale destinato al C.R.R per la diagnosi e cura delle leucemie e per il trapianto del Midollo Osseo c/o P.O. V. Cervello", che costerà invece 1.140mila euro. Infine, all'ospedale Buccheri la Ferla di Palermo si procederà con "Acquisto attrezzature da destinare al blocco operatorio e terapia intensiva di rianimazione del PO Buccheri La Ferla FBF" importo statale 1.320.500mila euro.

In provincia, invece, in programma "Acquisto di un immobile nel comune di Bagheria per accogliere in un'unica struttura distrettuale vari servizi sanitari (Casa della salute)", per un importo a carico dello Stato pari a 10.368.300mila euro. E ancora "Lavori di completamento e ristrutturazione del PO di Corleone per trasferimento Pronto Soccorso e realizzazione PTA e RSA", importo a carico dello Stato pari a 10.901.037,20 euro. 

(Fonte: Ansa) 

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews