Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Sui social la guerra di Orlando contro chi sporca
Postate foto e video dei trasgressori: «Vergogna»

Diventa virale la battaglia del primo cittadino che ha postato numerose foto e video dei trasgressori. Intanto, oggi il M5s ha presentato in procura un esposto per far luce sull'emergenza rifiuti: «Situazione insostenibile»

Redazione

Diventa virale la guerra di Orlando contro gli sporcaccioni. Da ieri sera, infatti, il primo cittadino ha postato numerose foto e video dei trasgressori contro i comportamenti incivili di chi contribuisce a rendere invivibile la città. Non solo immagini, ma anche indicazioni sulle vie più colpite dall'accumulo indiscriminato di rifiuti e la promessa di un coinvolgimento della magistratura.

«Cari residenti di via Laurana non vi vergognate? Magari dopo aver abbandonato i vostri rifiuti per strada venite qui su Facebook a sparare insulti e protestare perché la città è sporca - si legge in un post - Sembra che tutto il vostro condominio non faccia la differenziata: non proprio un comportamento civile. Non preoccupatevi, le foto della vostra immondizia con nomi e indirizzi ben visibili sono state trasmesse all'autorità giudiziaria, che valuterà cosa fare». 

E ancora: «Intanto vi suggerisco per il bene della vostra e nostra città e per il bene dei vostri figli e nipoti, di cominciare a smaltire i rifiuti in modo corretto. E ne approfitto per ricordare a chi voglia segnalare comportamenti incivili che può farlo inviando video o foto tramite WhatsApp o Telegram al numero 348.8727800 o alla casella e-mail segnalazioni@comune.Palermo.it». 

In un altro caso, indica un camion che ha scaricato in strada rifiuti ingombranti. Il tono è sempre lo stesso: guerra aperta a chi sporca. «Cari proprietario e guidatore del furgoncino, non vi vergonate? Comunque potete stare tranquilli, perché questo video, con la targa ben visibile è stato trasmesso all'autorità giudiziaria. E voi che pensate di utilizzare una ditta "low-cost" per i vostri "sbarazzi", pensate che quello che non pagate a questi incivili lo pagate con più sporcizia in città».

Intanto, anche il M5s ha presentato un esposto per denunciare l'emergenza rifiuti in città, puntando il dito contro «i disservizi della Rap, un rischio per la salute pubblica». «La situazione è insostenibile - affermano i consiglieri pentastellati - La città è ricolma di ingenti quantità di rifiuti a causa dei disservizi che sono stati registrati in queste settimane. Si sono verificati diversi roghi nel territorio, appiccati da cittadini esasperati per la mancata raccolta, con conseguente rischio igienico-sanitario per via delle elevate temperature che hanno reso l’aria irrespirabile. Per questi motivi, facendoci portavoce della cittadinanza, abbiamo chiesto nel nostro esposto alla Procura della Repubblica di disporre gli opportuni accertamenti, valutando eventuali responsabilità o lesione di diritti, primo fra tutti quello alla salute dei cittadini palermitani».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.