Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Via E. Basile, pregiudicato tenta di uccidere 57enne
Infierisce con un coltello, poi la fuga: arrestato

La vittima, soccorsa dal 118, ha riportato diverse ferite al collo e ad un braccio, nel tentativo di difendersi. Il responsabile, sorpreso ad aggressione in corso, è scappato, aiutato anche da alcuni passanti che hanno cercato di agevolarlo

Redazione

La polizia ha arrestato Vincenzo Bevilacqua, 56enne pregiudicato palermitano del Villaggio Santa Rosalia, sorpreso mentre tentava di uccidere un 57enne palermitano. I falchi della squadra mobile di Palermo, sezione contrasto al crimine diffuso, ieri mattina intorno alle ore 9.45, in abiti civili e su moto civetta, aderendo ad una nota diramata dalla locale sala operativa, si sono recati in via Ernesto Basile angolo via Carmelo Raiti, dove era stata segnalata un’aggressione armata su strada contro un uomo.

Sul luogo gli agenti hanno notato la presenza di un capannello di persone vicino ad un uomo accasciato a terra, tra queste hanno avvicinato una guardia particolare giurata che ha indicato loro un soggetto che si stava allontanando dal luogo, quale autore di un’aggressione armata. I poliziotti pertanto, scorto l'uomo in fuga, dopo essersi accertati dell’arrivo di personale medico in soccorso al ferito, si sono dati all’inseguimento del fuggitivo, riuscendo a bloccarlo, con non poca difficoltà, vista la resistenza opposta da alcuni presenti che hanno tentato di agevolarne la fuga, in largo Giuseppe di Bartolo. L’uomo, identificato come Vincenzo Bevilacqua, al momento del controllo, presentava vistose macchie di sangue sulle mani e sulle braccia.

Intanto sul luogo dell’intervento personale medico del 118, prima del trasporto in ospedale, stava provvedendo a fornire le prime cure alla vittima, che presentava diverse ferite al collo ed al braccio, nel chiaro intento di difendersi dai fendenti. Approfonditi accertamenti, effettuati sul posto dagli agenti, avrebbero permesso di apprendere che alla base dell’aggressione armata, vi sarebbero stati motivi legati a pregressi dissapori e dissidi personali tra vittima ed aggressore. Bevilacqua dopo gli accertamenti di rito è stato arrestato, in flagranza, per il reato di tentato omicidio ed in attesa di convalida, è stato portato nel carcere Lorusso di Pagliarelli.  

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.