Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Palermo, il club ha presentato il ricorso
Adesso si attende il verdetto della Figc

I rosanero hanno inviato la pec intorno alle 18, circa un’ora prima del termine perentorio. Poche le speranze di accoglimento, adesso la palla passa alla Covisoc e infine venerdì il Consiglio Federale comunicherà il nome delle squadre partecipanti al prossimo campionato

Luca Di Noto

Nel tardo pomeriggio di oggi il Palermo ha presentato il ricorso. Dopo il “no” della Covisoc che ha negato ai rosa l’iscrizione alla prossima serie B, il club di viale del Fante ha inviato la pec intorno alle 18, un’ora prima della scadenza perentoria. Come da regolamento, il ricorso prevede anche il pagamento di una tassa da 15mila euro, restituibili soltanto in caso di accoglimento e non prevede la possibilità di integrare la documentazione, per la quale il termine era quello dello scorso 24 giugno.

Il reclamo sarà esaminato dalla Covisoc l’11 luglio, mentre venerdì 12 il Consiglio Federale della Figc si esprimerà, comunicando il nome delle squadre che parteciperanno al prossimo campionato. Il club e la proprietà si professano sereni, come fatto intendere dall’ennesimo comunicato diramato quest’oggi in cui si diffidavano gli organi di stampa dal diffondere notizie che, a parere del Palermo, sarebbero ingiustificate, allarmistiche e non rispondenti al vero.

Le colpe attribuite ai rosanero sarebbero il mancato pagamento degli stipendi e dei debiti sportivi ma, soprattutto, il mancato deposito della fideiussione da 800mila euro che era necessario presentare con la domanda di iscrizione al campionato e che il Palermo invece ha inviato con qualche giorno di ritardo. E quest’ultima indispensabile condizione lascia ben poche speranze per l’accoglimento del ricorso rosanero.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.