Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Tennis, Marco Cecchinato subito ko a Wimbledon
Vince De Minaur, palermitano fuori al primo turno

Il tennista siciliano conferma il momento poco felice e dopo essere scivolato al quarantunesimo posto nel ranking viene eliminato a Londra. L’australiano De Minaur si impone in tre set in poco più di due ore

Luca Di Noto

Termina subito l’avventura del palermitano Marco Cecchinato a Londra, sull’erba di Wimbledon. Nel torneo più prestigioso del circuito, il tennista siciliano conferma il momento poco felice e viene eliminato al primo turno, in tre set, dall’australiano Alex De Minaur, col punteggio di 6-0, 6-4, 7-6(5), in sole due ore e quattro minuti. Il palermitano, che nel ranking ha perso tante posizioni dopo l’eliminazione dal Roland Garros, scivolando dalla top 20 al quarantunesimo posto, perde dunque l’opportunità di andare avanti nel torneo e di sfidare, virtualmente, il giapponese Nishikori (numero 8 del torneo) al terzo turno. Primo set senza storia, con l’australiano che fa quello che vuole. Solo il primo game, con De Minaur al servizio, è molto combattuto, ma Cecchinato non riesce a sfruttare ben quattro palle break. Poi il set scivola via con l’azzurro che perde per tre volte il servizio e in mezz’ora consegna sei game all’avversario.

Il secondo set sembra partire sulla falsariga del primo: l’australiano tiene il servizio, lo strappa al siciliano subito dopo e poi si porta sul 3-0. Qui però arriva la reazione di Cecchinato che trova un break e accorcia prima di portarsi in parità sul 3-3. Entrambi i contendenti tengono poi il loro turno di battuta fino al 5-4 per De Minaur, quando quest’ultimo trova il break decisivo che gli consegna anche la seconda partita. A questo punto al palermitano serve un miracolo, deve rimontare e nel terzo set effettivamente ci prova. Ognuno dei due tiene il proprio turno di battuta fino al 6-6, il che porta inevitabilmente la sfida al tie-break. Qui l’australiano è il primo a trovare il break e così può amministrare, ma sul 3-5 è Cecchinato a rispondere e subito dopo riporta il risultato in parità, 5-5. De Minaur non si scompone e trova il controbreak prima di chiudere i giochi sul suo turno di battuta.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.