Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Piazza Professa, la festa del Mediterraneo antirazzista
«Quest'anno c'è stato lo sdoganamento del razzismo»

Redazione

Domenica 16 giugno, a partire dalle 21 e fino alle 24 torna il consueto appuntamento annuale con la Festa Antirazzista in piazza Casa Professa all'Albergheria di Palermo. È in programma come ogni anno la grande festa di chiusura dei tornei sportivi che hanno attraversato la città per un mese. Tra musica e danze si conclude la dodicesima edizione del Mediterraneo Antirazzista, la manifestazione sportiva che ha come obiettivo la promozione delle relazioni interculturali tra le diverse componenti che abitano nella città metropolitana e che quest’anno ha visto coinvolte più di duecento squadre al grido Invasione di campo, che è stato lo slogan che ha accompagnato tutto l’evento di quest’anno.

Saranno consegnate le targhe alle squadre che hanno partecipato e che si sono contraddistinte tra le altre, e poi si farà festa in piazza dove sarà montato un grande palco per l’occasione. Dopo la premiazione la protagonista sarà la musica, il primo concerto è quello dei The Smuggler Brothers e a seguire gli Après la Classe. Infine si balla in piazza grazie al dj set a cura di Filippone.

«Questa è stata una edizione gemellata con Mediterranea, il percorso di quest'anno è iniziato con il concertone del 25 maggio quindi ha visto la concomitanza dei lavori nelle periferie con i tornei di Mediterraneo Antirazzista e in concomitanza il sostegno all'attività in mare della Mare Jonio - dicono gli organizzatori - È passato un anno di governo gialloverde con Salvini ministro degli interni, un anno che ha visto anche nella retorica uno sdoganamento del razzismo. Questioni sopite diventano atti quotidiani, come le aggressioni violente anche nella nostra città, un clima politico che ha sdoganato certe pulsioni. Noi proviamo a stare dentro le contraddizioni e dentro i territori a recuperare spazi abbandonati per restituirli allo sport, lo spazio pubblico come spazio di incontro per i ragazzi e spazio in cui costruire nuove forme di cittadinanza, pensiamo che queste siano le principali forme di resistenza dentro lo spazio metropolitano».

(fonte: ufficio stampa)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.