Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Dalla fuga dalla Nigeria alla schiavitù di Palermo
«Spezzale la gambe oppure rompile la mandibola»

Costrette a prostituirsi per saldare l'ingente debito contratto per arrivare qui. Nessuna poteva ribellarsi, si doveva solo fare sempre più soldi. Sotto la minaccia costante della violenza. «Sarà picchiata per bene oggi, non crederà nemmeno a quello che le farò»

Silvia Buffa

Via Lincoln, via Cavour, piazza XIII Vittime, via Crispi, viale Diana e viale Ercole. È tra queste vie che è possibile trovare le giovanissime nigeriane costrette a prostituirsi, una delle più piccole ha solo 21 anni. Arrivano in Italia con la promessa di trovare subito un lavoro, col quale potranno in poco tempo saldare l'iniziale debito contratto di 30mila euro per poter partire verso un nuovo inizio. A tenere in mano la loro vita è la maman, una donna di 35 anni, Elizabeth Terry alias Lizzy, che le recluta nelle zone soprattutto della stazione centrale. Finita in manette, insieme ad altri tre uomini, con l'operazione di ieri. A lavorare per lei, infatti, ci sono molti sodali, che hanno il compito di individuare e ingaggiare le ragazze, assoggettandole poi attraverso minacce e violenti riti voodoo, mentre il loro nome e il giorno della loro partenza viene registrato nel cosiddetto libro. Una sorta di registro nelle disponibilità dell'organizzazione criminale.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews