Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Pensionato ucciso perché scambiato per un boss
A Tommaso Natale una panchina per ricordarlo

Redazione

Oggi, nel quartiere di Tommaso Natale a Palermo, dopo la pulizia di uno spazio verde nella piazza che porta il suo nome, è stata posizionata una panchina commemorativa in ricordo di Giuseppe d'Angelouna vittima di mafia, tragicamente scomparsa per un errore dei sicari di Cosa nostra. «Ho fortemente voluto che la piazza intitolata a questa vittima di mafia poco conosciuta fosse ripulita dal degrado in cui versava. Inoltre, con l'inaugurazione della panchina, vogliamo lanciare un messaggio simbolico: riqualifichiamo gli spazi cittadini abbandonati, affinché possano trasformarsi in luoghi di aggregazione e di riscatto sociale». A riferirlo è il vicepresidente della VII Circoscrizione di Palermo, Fabio Costantino di Forza Italia.

Giuseppe D'Angelo è stato ucciso per una tragica fatalità: scambiato per un boss mafioso, ha perso la vita a causa dei colpi di arma da fuoco che lo hanno raggiunto il 22 agosto del 2006 proprio a Tommaso Natale. «La sua scomparsa è figlia non solo del caso - conclude il vicepresidente -. Per evitare che la criminalità possa continuare indisturbata a fare ciò che vuole, nel nostro piccolo ognuno di noi deve contribuire al trionfo della legalità. La piazza e la panchina in memoria di D'angelo vogliono perciò essere il tramite per un comune impegno alla costruzione di una società più rispettosa della dignità umana».

(Fonte: ufficio stampa Forza Italia)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×