Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Ztl, entro il 2020 telecamere in tutti i varchi
Limitazioni al traffico anche a Sferracavallo

Stanziati 600 mila euro di fondi Pon metro per l'acquisto e l'installazione di 23 nuove telecamere. Nella borgata marinara ancora da stabilire gli orari per accedere al centro. Diventa pedonale parte di via Principe di Granatelli

Gabriele Ruggieri

Il Comune ha stanziato 600mila euro, fondi Pon metro, per completare il sistema di controllo ai varchi della Ztl. «Saranno acquistate 23 nuove telecamere - dice Luigi Galatioto, funzionario firmatario del provvedimento - che andranno a coprire i restanti varchi, ci si augura, entro i primi mesi del 2020, integrandosi con le cinque telecamere già attive in altrettanti varchi». 

Una stretta nei confronti dei furbetti, chiaro, ma non solo. Il servizio, affidato in house alla Sispi, partecipata comunale che si occupa dei servizi informatici, raccoglierà anche dati riguardo al numero delle vetture in transito dai vari varchi - dati che verranno utilizzati per meri fini statistici -, forniranno anche dati e immagini alla centrale della polizia municipale e consentiranno di gestire la lista bianca composta da persone con disabilità, taxi, auto elettriche e auto d'epoca. E la Ztl sta per arrivare anche nel centro della borgata di Sferracavallo, con un'area che comprenderà piazza Marina a Sferracavallo, via Marina sempre nella borgata, piazza Millunzi, cortile Giammanco e cortile Mansueto. Di certo c'è solo il perimetro, non sono stati resi noti ancora orari e limitazioni. 

Sempre a proposito di stop alle auto, è stata deliberata dalla giunta la pedonalizzazione di via principe di Granatelli, nel tratto che da via Ruggero Settimo porta a via Wagner. Pedonale anche via Salvatore Vigo, la strada che congiunge via Principe di Granatelli con via Principe di Belmonte. E questo pare essere solo un antipasto di quanto potrebbe diventare effettivo dopo l'estate, con la possibile pedonalizzazione definitiva del Cassaro basso e della restante parte di via Maqueda.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×