Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Misilmeri dopo 30 anni ha il suo palazzetto dello sport
«Doveroso completare opera di valore per il territorio»

Oltre 500mila euro investiti dall'amministrazione Stadarelli per dare risposte alle associazioni locali che portano avanti discipline come danza, basket e calcetto tra mille sacrifici. La struttura intitolata a Marco Saitta, talento misilmerese scomparso sei anni fa 

Stefania Brusca

Ci sono voluti trent'anni perché Misilmeri si dotasse del Palazzetto dello Sport. Sabato e domenica c'è stata l'inaugurazione di uno dei luoghi in cui potranno essere praticate discipline come basket, calcetto, danza, pallavolo. «Quando ci siamo insediati, nel 2015, quello che era stato realizzato fino a quel momento era stato vandalizzato: porte rotte, bagni distrutti, fili scoperti. Insomma soldi pubblici spesi e non curati», spiega la sindaca di Misilmeri Rosalia Stadarelli. Prima di inaugurare il Palazzetto il Comune ha pensato alla sua sicurezza. Installate alcune delle telecamere che guardano h24 la nuova struttura, collegate direttamente con le forze dell'ordine.

La sua amministrazione ha speso quindi nella struttura «oltre 500mila euro di fondi comunali - aggiunge - ci sembrava doveroso portare a compimento quella che era una struttura di enorme valore per il territorio».  Per la realizzazione definitiva del Palazzetto «ci sono voluti 30 anni, tra progettazione, finanziamento e messa in opera - precisa la sindaca - Adesso sarà gestita dalle associazioni locali che svolgono attività sportive sul territorio protagoniste nel weekend di due meravigliose serate: sabato è stata la volta delle scuole di ballo e poi la domenica delle associazioni sportive».

Il Palazzetto, con l'accordo di tutti, è stato dedicato a Marco Saitta, scomparso circa sei anni fa: «Un talento, un'eccellenza di Misilmeri, che ha dedicato la vita alla danza», dice Stadarelli che cita anche le parole di un'altra stella della danza misilmerese, protagonista di Ballando con le Stelle, Alessandra Tripoli, chiamata a inaugurare la struttura: «I ragazzi che hanno sempre praticato la danza, grazie ai loro  sacrifici e alla loro forza di volontà, avevano necessità di una pista per potersi allenare». 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×