Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Minima Moralia, da Caccamo al palco dell'Ariston
«Speriamo di aiutare la realtà musicale palermitana»

I quattro ragazzi, dopo aver superato le selezioni regionali del Sanremo Rock, voleranno nella città dei fiori, insieme ai Malarazza e i Superzero, per rappresentare l’isola alla trentaduesima edizione del festival

Maria Vera Genchi

Si chiamano Minima Moralia, come il testo di filosofia sociale scritto da Adorno nella prima metà del novecento, hanno tra i 19 e 24 anni, studiano all’università e suonano musica indie rock-pop. Giuseppe, Antonio, Francesco e Nicasio hanno già gli strumenti accordati e le valigie pronte perché dal 4 al 7 giugno li aspetta il palco dell’Ariston. I quattro ragazzi, originari di Caccamo, dopo aver superato le selezioni regionali del Sanremo Rock voleranno nella città dei fiori, insieme ai Malarazza e i Superzero, per rappresentare l’isola alla trentaduesima edizione del festival.

«Sabato sera partiremo per Genova – spiega Giuseppe Di Gesù, frontman del gruppo – arrivati lì faremo tutto ciò che abbiamo sempre fatto: suonare le nostre canzoni, evitando l’ansia e le troppe domande». Da quando, nell’aprile 2016, i Minima Moralia sono entrati per la prima volta in sala prove di tempo ne è passato: in giro tra pub, festival e locali, hanno conquistato un quarto posto all’edizione 2017 del Palermo Band Festival e un’importante apertura, nel luglio 2018, al Sundays Festival. «L'idea di formare una band mi venne durante un viaggio di studio a Londra, – racconta Di Gesù - nel 2012. Mi colpì l'immagine di alcuni ragazzi inglesi con gli strumenti in spalla, suppongo stessero tornando o dirigendosi nella loro sala prove. Londra è starà davvero molto importante per la mia ispirazione e motivazione artistica, spero di tornarci presto».

Undici i brani prodotti, tutti ancora inediti tranne uno: Silenzio, fuori in streaming su tutte le piattaforme digitali dal 4 aprile. «Prima di registrare e pubblicare qualcosa volevamo sviluppare un'identità personale – spiega Di Gesù- capire quale potenziale avesse la nostra musica attraverso il confronto con il pubblico, la gente. Abbiamo suonato tantissimo dal vivo. Poi, a compimento di questo percorso, è arrivato il nostro primo singolo, Silenzio» Un testo introspettivo in un mix di melodie dolci ed acri al punto giusto. Silenzio parla, racconta di rapporti, di persone e di incomprensioni. «Il brano è un invito ad uscire da una situazione di incomunicabilità e di timore – spiega il cantautore - che impedisce alle persone di vivere in pieno e reciprocamente i sentimenti. E’ un invito a prendere in mano la situazione ed affrontare ciò che la vita ci mette davanti senza temere ciò che può succedere».

Ed è senza eccessive ansie e paure che i quattro ragazzi si preparano a salire sul palco del Teatro Ariston per disputare la competizione finale del Sanremo Rock Festival. «Aver passato le selezioni regionali al Dorian di Palermo e arrivare in finale rappresenta una gran bella soddisfazione! Il nostro obiettivo adesso è fare musicalmente bene. – conclude Di Gesù - Spero che la nostra partecipazione possa aiutare anche a gettare uno sguardo più profondo sulla realtà musicale palermitana che sta vedendo recentemente crescere diverse band e cantautori che a mio parere meriterebbero particolare attenzione e interesse dagli addetti ai lavori».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×