Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Tennis, Cecchinato subito fuori dal Roland Garros
Il palermitano battuto dalla wild card Nicolas Mahut

Il siciliano esce al primo turno, battuto dal francese numero 253 del mondo. L’azzurro vince i primi due set ma poi ha un crollo e così il transalpino ne approfitta e stacca il pass per il turno successivo

Luca Di Noto

Quella terra rossa che lo consacrò lo scorso anno e lo vide arrivare addirittura in semifinale (dopo aver battuto Djokovic ai quarti), quest’anno lo vede subito fuori. Marco Cecchinato viene eliminato al primo turno al Roland Garros da una wild card, il francese Nicolas Mahut. Il palermitano, numero 16 del tabellone, dunque perde punti importanti in classifica e scivolerà molto indietro nel ranking, non essendo riuscito a difendere quei punti conquistati proprio lo scorso anno. Una battaglia durata tre ore e 22 minuti ha visto il siciliano soccombere dopo essere stato in vantaggio di due set, con l’avversario (numero 253 del ranking Atp) capace di una rimonta quasi pazzesca.

La gara dell’azzurro parte molto bene, con Ceck che si porta immediatamente sul 3-0 nel primo set, trovando il break nel secondo game. Tutto sembra filare liscio, con il set che si chiude in soli 28 minuti, strappando il servizio al francese per il 6-2. Il secondo set è molto più combattuto: entrambi i tennisti tengono il servizio e si va di conseguenza al tie-break. Il primo a perdere il servizio è Cecchinato che però poi lo strappa diverse volte all’avversario per chiudere sul definitivo 8-6.

Qui però la gara cambia radicalmente, nel terzo set entrambi tengono il servizio fino al 3-4 in favore di Mahut. Poi il francese trova il break, così come l’italiano il controbreak immediato, ma il numero 253 del mondo strappa nuovamente il servizio all’azzurro per il 4-6. Servirebbe una reazione nel quarto set, ma Mahut vola immediatamente sull’1-3 e in mezz’ora il quarto set si chiude sul 2-6. Nel quinto set è una gara di nervi, entrambi vogliono la qualificazione e tengono la battuta fino al 4-5 per Mahut che poi trova il break nell’ultimo game.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×