Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Movida, denunciati tre gestori di pub

Redazione

La polizia municipale nell’ambito dei controlli notturni predisposti dal comandante Gabriele Marchese sulla sicurezza alimentare e sul rispetto del riposo dei residenti, ha denunciato tre titolari di locali per disturbo della quiete pubblica, sequestrato un altro pub abusivo e comminato sanzioni per un importo di oltre 10mila euro; nello stesso contesto sono state sequestrate sostanze stupefacenti all'avventore di un locale. 

In via Marchese Ugo, in largo Cavalieri di Malta e a piazza Meli, rispettivamente all'interno di un’associazione culturale e di due pub, gli agenti del Caep, il nucleo di controllo delle attività produttive, hanno riscontrato la diffusione di musica ad alto volume. Le tre attività effettuavano intrattenimento musicale con disc jockey e con l’utilizzo di apparecchiature musicali posizionate all’esterno dei locali; due dei tre locali diffondevano musica oltre l’orario consentito e con relazioni fonometriche irregolari. Le attrezzature di amplificazione e le console sono state sequestrate e i gestori sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per disturbo alla quiete pubblica. Due dei tre gestori delle attività erano già stati denunciati per lo stesso reato. 

In via delle Pergole invece, l’attività di somministrazione di alimenti e bevande è stata immediatamente interrotta perché risultata abusiva, con sanzioni per la mancanza di autorizzazioni amministrative e sanitarie. In questo locale nel corso del controllo gli agenti hanno sorpreso un ventisettenne che consumava sostanze stupefacenti; questi ha tentato la fuga per sottrarsi al controllo di polizia. Durante la perquisizione personale sono stati trovati un dispositivo per macinare la marijuana ed un involucro contenente oltre quattro grammi di hashish e marijuana. Su disposizione del magistrato di turno è stata effettuata anche la perquisizione al domicilio che ha prodotto esito negativo. Il giovane è stato denunciato all’autorità giudiziaria per detenzione illecita di sostanze stupefacenti per uso personale e la droga è stata sequestrata. 

Ancora in via delle Pergole gli agenti hanno controllato un’attività di acconciatore aperta in ore notturne. Dalla documentazione è stato accertato che il dipendente era privo dei requisiti professionali, il locale non esponeva la tabella degli orari di apertura e chiusura, e gli impianti pubblicitari ed una tenda solare non erano stati autorizzati.

(fonte: polizia municipale)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×