Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Wi-fi gratis dall'Ue, ci sono Corleone e le Madonie
Gli hotspot saranno installati in scuole e ospedali

Il bando Wifi4Eu assicura ai Comuni un voucher da 15mila euro per comprare le attrezzature necessarie all'entrata in funzione delle reti internet. Il 98 per cento dei fondi è stato assegnato nei primi 60 secondi di apertura della gara

Andrea Turco

Ci sono anche Corleone, Isnello, Petralia Sottana, Valledolmo e Belmonte Mezzagno tra i 510 Comuni vincitori del secondo bando Wifi4Eu, l'iniziativa dell'Unione europea che finanzia l'installazione di reti wifi gratuite negli spazi pubblici come biblioteche, piazze e ospedali. A partecipare alla gara sono quei Comuni che ancora non sono dotati di hotspot. E che invece in questo modo avranno a disposizione un voucher da 15mila euro proprio per creare gli hotspot necessari all'entrata in funzione delle reti internet.

«L’iniziativa WiFi4EU - si legge nella descrizione sul sito - promuove il libero accesso alla connettività wifi per i cittadini negli spazi pubblici, fra cui parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, centri sanitari e musei, nei Comuni di tutta l'Europa». Visto l'alto numero di adesioni, l'Italia, la Spagna e la Germania hanno beneficiato del numero massimo di voucher messi a disposizione dall'iniziativa europea per ogni Stato membro. 

La prima call di Wifi4Eu aveva attirato oltre 13mila candidature e distribuito 2800 voucher. I vincitori italiani in quel caso erano stati 224 su 3202 partecipanti, un record fra i Paesi Ue. Questa volta il 98 per cento dei voucher è stato assegnato nei primi 60 secondi di apertura del bando sulla base del criterio primo arrivato, primo servito (first-come, first-served). Ci sono poi 15 Comuni italiani che sono stati inseriti in una lista di riserva (tra questi Ragusa e Vallelunga Pratameno), nel caso in cui qualcuno dei vincitori si ritiri.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.