Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Peppino Impastato, 41 anni fa il suo omicidio mafioso
«Cosa vittiru l’occhi miei… Era tuttu pizzuddicchia»

Lo hanno raccolto tra le pietre e la terra, su quei binari, in fondo a contrada Feudo, saltati in aria con lui il 9 maggio ’78. Inizia da lì il depistaggio sulla morte del militante di Cinisi. Ma omissioni e menzogne non hanno fermato la potenza del suo messaggio, lo stesso che oggi in migliaia celebrano con lui

Silvia Buffa

Foto di: Silvia Buffa

Foto di: Silvia Buffa

«Ciao, ci vediamo alle 9». Sono le ultime parole scambiate con gli amici di una vita, prima di conoscere, qualche ora più tardi, quello che è successo a Peppino. Sono le sette del mattino quando Salvo Vitale torna a casa su una «scassatissima 850», dopo «una notte insonne alla ricerca di Peppino». Qualche ora in attesa di una notizia che, alla fine, arriva. «Ammazzaru a Pippinu», gridano gli amici che hanno suonato al suo campanello. «È il pugnale che entra tra le costole e arriva dritto al cuore. Ma non c’è tempo di sentire il dolore. Indosso in tutta fretta camicia, pantaloni, ho il tempo di dire a mia moglie “Pensa ai bambini”, esco con le ciabatte», direzione Radio Aut. Sono i ricordi, immortalati nero su bianco in un libro, dell’amico di una vita, quello stesso Salvo Vitale che in 41 anni non hai mai sprecato un giorno senza parlare di lui, di Peppino, senza ricordarlo, senza raccontarlo, senza insegnarlo a chi non l’ha conosciuto.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×