Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Paul e gli altri 800 irregolari della missione Speranza e Carità
«Biagio Conte finora ha lavato la coscienza dei benpensanti»

Nella struttura del missionario laico «almeno l'80% delle persone ospitate sono a rischio espulsione»: a dirlo è il comunicatore sociale Riccardo Rossi. Il presidente del centro Padre Nostro propone un tavolo tecnico «per capire, caso per caso, cosa si può fare»

Andrea Turco

«Di Paul, dentro la missione Speranza e Carità, ce ne sono centinaia». Maurizio Artale sa di svelare il segreto di Pulcinella, eppure si assume la responsabilità di dire quello che in tanti sanno ma che nessuno osa pronunciare. Ovvero che dentro la struttura di accoglienza creata da Biagio Conte molti dei migranti ospitati sono irregolari. «L'80 per cento» secondo la conferma di Riccardo Rossi, il comunicatore sociale della Missione, ovvero circa 800 persone. Il caso di Paul - il ghanese di 51 anni che da oltre dieci vive a Palermo e all'interno della Missione svolgendo in modo volontario la professione di idraulico. Ma si è visto recapitare un decreto di espulsione - che potrebbe essere dunque il primo di una lunga lista. Da undici giorni Biagio Conte sta effettuando un digiuno davanti alla piazza dedicata a Pino Puglisi, a Brancaccio, per sensibilizzare le autorità italiane a ritirare il provvedimento e fare in modo che l'uomo possa rimanere in città. 

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.