Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Palermo, ecco il nuovo cda: Albanese presidente e Foschi ds
Intanto mezza B chiede l’esclusione dei rosa dal campionato

L’assemblea dei soci ha definito il consiglio di amministrazione: la carica di vicepresidente va a Vincenzo Macaione, mentre Fabrizio Lucchesi  è il nuovo direttore generale. Mentre nove club cadetti si schierano contro la squadra rosanero

Luca Di Noto

Foto di: Luca Di Noto

Foto di: Luca Di Noto

Giornata campale quella odierna in casa Palermo. Dopo il cambio di proprietà della mattinata di oggi, in serata è arrivata anche la nuova composizione del consiglio d’amministrazione del club rosanero. Il cda rosanero è composto dal presidente Alessandro Albanese, dal vicepresidente Vincenzo Macaione, dall’amministratore delegato Roberto Bergamo e dai consiglieri Attilio Coco e Walter Tuttolomondo. Il direttore generale del Palermo sarà Fabrizio Lucchesi, mentre Rino Foschi è stato confermato nella carica di direttore sportivo. Il club ha dunque anticipato questa comunicazione nonostante la conferenza stampa della nuova proprietà sia prevista per mercoledì 8 maggio a mezzogiorno.

Intanto però, arrivano anche brutte notizie per il club di viale del Fante: nove club, infatti, hanno presentato un esposto al Coni e alla Procura della Figc (la stessa che ha deferito il club qualche giorno fa) per chiedere l’esclusione definitiva del Palermo del campionato tuttora in corso. Si tratta di Benevento, Carpi, Cremonese, Lecce, Padova, Perugia, Pescara, Venezia e Verona. Sostanzialmente, mezza serie B chiede l’esclusione dei rosa con l’obiettivo di «salvaguardare la regolarità dei campionati – si legge nel comunicato delle nove squadre – e fornire un ristoro a club pregiudicati dall’illegittima partecipazione del Palermo ai tre campionati a cui si è iscritto fraudolentemente».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×