Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Sabato visita lampo del presidente cinese Xi Jinping
Predisposte misure di sicurezza ai massimi livelli

Redazione

Eccezionali misure di sicurezza e uno strettissimo riserbo accompagnano la visita lampo a Palermo del presidente cinese Xi Jinping e della moglie Peng Liyuan. L'aereo con il presidente dovrebbe atterrare all'aeroporto Falcone-Borsellino nel primo pomeriggio di sabato. A Punta Raisi Xi Jinping e la consorte saranno accolti dal presidente della Regione Nello Musumeci, dal sindaco Leoluca Orlando e dal presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè. Il presidente cinese e la moglie alloggeranno nella suite presidenziale di Villa Igiea, con alcuni degli oltre duecento collaboratori al seguito. Il programma è fitto ma subisce variazioni continue.

Palermo era in ballo con Venezia e Firenze, ma è stata scelta dal presidente cinese come unica tappa di una visita privata per omaggiare la terra natale del presidente Mattarella. E forse anche per il sottosegretario allo Sviluppo Economico Michele Geraci, palermitano, per dieci anni docente di Economia in Cina, tra i 50 italiani più popolari in quel Paese. «I cinesi - spiega Geraci - hanno un grande interesse a trovare un punto di approdo ben posizionato in Europa. L'Italia e la Sicilia, al centro del Mediterraneo, sono fondamentali». Al momento è certa la visita al più antico Parlamento del mondo, Palazzo dei Normanni, dove qualche settimana fa una delegazione cinese ha compiuto un sopralluogo. Una visita al palazzo Reale e ai mosaici della Cappella Palatina che durerà poco meno di 40 minuti.

Subito dopo, si parla di una possibile breve passeggiata sul vecchio Cassaro, fra la Cattedrale e il municipio, prima del trasferimento nell'hotel Villa Igiea. Non si esclude una breve visita al Teatro Massimo - la consorte Peng Liyuan è una delle più grandi cantanti della musica popolare cinese - dove nei giorni scorsi alcuni funzionari della sicurezza hanno fatto una serie di controlli con il sovrintendente Francesco Giambrone. Domenica mattina potrebbe esserci una visita al mare di Mondello, prima della partenza nel pomeriggio per Parigi.

Per la visita lampo di Xi sono state predisposte misure di sicurezza ai massimi livelli: il prefetto Antonella De Miro ha emesso un provvedimento che dispone «il divieto assoluto» di trasportare «armi, munizioni, esplosivi, carburanti, gpl e metano» dalla mezzanotte di sabato alle 18 di domenica. 

(Fonte: Ansa)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.