Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Comune, la nuova giunta Orlando sarà politica
Domani la presentazione, via assessori tecnici?

Verso l'annuncio della nuova squadra di governo ecco i possibili scenari. Gentile potrebbe essere sacrificato, dubbi su Mattina, che Orlando vorrebbe trattenere, incerto il destino di Marino

Gabriele Ruggieri

Mancano meno di 24 ore alla presentazione della nuova giunta Orlando. Il rimpasto, o meglio, il «rilancio dell'azione politica dell'amministrazione» tanto richiesto dalle varie forze di maggioranza trova finalmente la sua concretizzazione. Pronti dunque i nomi che sostituiranno gli assessori o parte di loro. Sicuro partente è Andrea Cusumano. Terminato il compito arduo di gestire la preparazione, prima, e gli eventi, poi, legati allo sfolgorante 2018, in cui Palermo è stata insieme capitale della Cultura e città ospitante della biennale itinerante di arte moderna Manifesta, l'ormai ex numero uno di palazzo Ziino ha già da tempo annunciato la propria uscita di scena. 

Un addio voluto, non dettato, dice Cusumano, così come volute potrebbero essere diverse partenze dalla giunta. «Qualcuno scappa», si era lasciato sfuggire il sindaco Orlando in occasione della conferenza stampa per la presentazione della nuova agenzia della casa a chi gli chiedeva notizie sul rimpasto. Conferenza in cui il mattatore era stato l'assessore Giuseppe Mattina, uno di quelli su cui Orlando ha più puntato e con cui sono stati fatti grandi progetti a lunga scadenza. Non ci sarebbe da meravigliarsi in caso di una sua riconferma, anzi pare che lo stesso primo cittadino abbia spinto perché rimanesse al proprio posto, più che mai delicato, con la delega alla Cittadinanza sociale. 

Tra quelli che, a malincuore potrebbero invece cedere il passo c'è l'assessore al Bilancio, Gentile, chiamato a compiere veri e propri salti mortali negli ultimi mesi, specie dopo la battaglia intrapresa con i revisori interni del Comune, ma il suo profilo, estremamente tecnico, nonostante piaccia a molte anime della maggioranza, potrebbe essere sacrificabile in luogo di una nomina politica. Di sicuro Sergio Marino perderà quanto meno la carica di vice sindaco, che dovrebbe finire sulle spalle di Fabio Giambrone, qualora il braccio destro di Orlando entrasse in giunta come espressione delle liste civiche che hanno sostenuto l'elezione del sindaco. 

Tanti sono i nomi che si inseguono per gli altri posti: Giusto Catania potrebbe tornare alla mobilità, Chinnici - Pd permettendo - dovrebbe prendere una poltrona, ma non è il caso di lanciarsi in previsioni troppo specifiche, visto che, nel momento storico attuale, con Orlando all'ultima possibilità di sindacatura, in tanti temono che accettare un incarico possa significare bruciarsi da un punto di vista politico. 

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×