Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Controlli della polizia, multe per 16mila euro

Redazione

Nel corso delle ultime ore la polizia ha passato al setaccio attività commerciali adibite alla somministrazione di alimenti e bevande, localizzate nella zona orientale del capoluogo, ove sono state riscontrate gravi irregolarità che hanno comportato sanzioni amministrative del valore complessivo, superiore ai seimila euro. Sotto osservazione da parte degli agenti del commissariato Oreto-Stazione, che si sono avvalsi della collaborazione anche di personale dell’Asp, la zona adiacente alla stazione centrale, la via Paolo Balsamo e Corso dei Mille.

In via Paolo Balsamo, i titolari di ben due esercizi, pur esibendo regolare documentazione attestante l’inizio attività, non hanno giustificato l’occupazione di ampie porzioni del suolo pubblico con la necessaria autorizzazione, di cui erano appunto sprovvisti. La dislocazione di arredi sulla sede stradale, non soltanto ha configurato la violazione di una specifica disposizione del Codice della Strada, ma ha anche arrecato nocumento alla regolare circolazione stradale, con ovvie ricadute sulla congestione del già notevole traffico di zona.

Inoltre, ad esito dell’ispezione dei locali cucina, è stata contestata la sanzione amministrativa di duemila euro per carenze strutturali e per irregolarità relative ai sistemi di autocontrollo Haccp, con prescrizione di adempiere entro 15 giorni. Praticamente identica la situazione di una panineria in Corso dei Mille il cui titolare aveva occupato abusivamente una porzione di suolo pubblico. Anche in questo caso, sono state registrate carenze strutturali che comporteranno una sanzione di duemila euro.

Stessa carenze e stessa sanzione per il titolare di una drinkeria limitrofa. Sempre in Corso dei Mille altre due paninerie sono state sanzionate, in un caso per occupazione abusiva di suolo pubblico per un importo di circa 200 euro, mentre nel secondo per assenza di S.C.I.A. comunale e S.C.I.A. sanitaria, per un importo pari ad ottomila euro, oltre al sequestro del locale. Ad un locale di via Principe di Paternò è stata, inoltre, notificata una violazione amministrativa, accertata dai sanitari dell’ASP-SIAN, per un ammontare di duemila euro.

(fonte: questura di Palermo)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×