Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Tecnis, Varrica (M5s): «Presto formalizzeremo vendita»
Orlando: «Città è stufa del danno di un'opera bloccata»

«I cantieri devono riprendere slancio - ha aggiunto il parlamentare - regolarità ed essere completati. Avere davanti un interlocutore imprenditoriale ne è il presupposto»

Redazione

«Il Commissario governativo ieri ha provveduto all'aggiudicazione provvisoria di Tecnis, la società che sta realizzando i lavori dell'anello ferroviario di Palermo, al gruppo Pessina. Questo è un primo passo. Adesso ci metteremo a lavorare col Ministero per lo sviluppo economico per effettuare le verifiche del caso e per formalizzare la vendita». Così il deputato palermitano del Movimento 5 Stelle, Adriano Varrica. 

«I cantieri devono riprendere slancio - ha aggiunto il parlamentare -  regolarità ed essere completati. Avere davanti un interlocutore imprenditoriale ne è il presupposto. È già passato troppo tempo e troppe aziende hanno subito le conseguenze di questi cantieri infiniti che oltre a portare disagio ai cittadini, hanno anche fatto fallire diversi imprenditori. Per il M5S risolvere questo problema è una priorità». 

Un provvedimento auspicato anche dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che ieri in serata aveva fatto sapere che «Il Comune e i cittadini hanno un solo interesse: quello che i lavori lumaca affidati alla Tecnis negli ultimi anni per la chiusura dell'anello ferroviario possano decisamente cambiare passo di marcia, ripristinando normali condizioni e tempi di lavoro e con una adeguata dotazione di personale. Apprendiamo di una offerta di acquisto trasmessa al Ministero per le dovute valutazioni e possiamo solo augurarci che tali valutazioni siano quanto più veloci possibile, ancorché necessariamente approfondite. Perché davvero la città è stufa del danno di un'opera importante bloccata, cui si è aggiunta la beffa di cantieri infiniti che danneggiano l'economia cittadina».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×