Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Traffico di rifiuti, spiccati 11 avvisi di garanzia
Le indagini tra la provincia di Palermo e Mantova

L'operazione della Procura e dei carabinieri forestali ha portato alla luce l'attività illecita dello smaltimento ma anche una frode in pubbliche forniture e un'evasione fiscale di 200 mila euro. L'inchiesta, partita nerl 2014 nell'impianto di Santa Flavia, ha riguardato due società e l'Alto Belice Ambiente.

Fabio Geraci

Undici avvisi di garanzia per traffico illecito di rifiuti, frode in pubbliche forniture ed evasione fiscale. L'operazione dei carabinieri forestali è partita da un accertamento, effettuato nel 2014, nell’impianto di gestione rifiuti di Santa Flavia di proprietà della «Ser.Eco srl». In quell'occasione vennero segnalate alcune irregolarità nella gestione dei rifiuti e venne aperto un'inchiesta da parte della Procura della Repubblica di Palermo.

Le indagini, durate due anni e sviluppate mediante intercettazioni telefoniche e con l'ausilio di immagini, sono state estese anche a un secondo impianto utilizzato a Cefalà Diana, anch’esso di proprietà della stessa società, ma in condivisione con l’A.T.O. «Alto Belice Ambiente». Le indagini hanno inoltre riguardato la società «Ecogestioni srl», amministrata di fatto dalla «Ser.Eco» e specializzata in trasporto rifiuti conto terzi.

Secondo le forze dell'ordine, dopo l’aggiudicazione di appalti pubblici per un importo superiore a 700 mila euro, le due società effettuavano, ciascuna apparentemente in maniera autonoma, i servizi di trasporto e di gestione dei rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata per conto di numerosi comuni del palermitano.

In realtà l’attività sarebbe stata illecita: 82 tonnellate di rifiuti urbani e speciali pericolosi venivano arbitrariamente classificati come normali e conferiti a un impianto con sede in provincia di Mantova, il cui amministratore risulta indagato assieme ai legali rappresentanti della «Ser.Eco» della «Ecogestioni» e «dell’Alto Belice Ambiente». Sarebbe invece stata realizzata una frode, da «Ecogestioni» e «Ser.Eco», per aumentare il peso dei rifiuti da portare nel sito di Cefalà Diana. 

Grazie al supporto dei militari del nucleo di polizia tributaria del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Palermo, le indagini hanno consentito altresì di accertare ulteriori reati di natura fiscale e tributaria per oltre 200 mila euro di tributi non versati.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×