Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Ustica chiede i vigili del fuoco non solo d'estate
Il presidio volontario deve stare aperto tutto l'anno

La richiesta è del sindaco dell'isola, Salvatore Militello, che ha inviato una lettera al direttore del Corpo, Gaetano Vallefuoco. L'appello è stato rilanciato anche dalla Uil per rendere permanente il distaccamento che esiste dal 2005 e che può fornire risposte ai cittadini e all'ambiente. 

Fabio Geraci

Foto di: Luisa Santangelo

Foto di: Luisa Santangelo

Un presidio permanente dei Vigili del Fuoco a Ustica, in provincia di Palermo. A chiederlo sono il sindaco di Ustica e Gianpiero Nuccio, segretario regionale della Uil Pubblica Amministrazione Vigili del Fuoco Sicilia, che ha inviato la richiesta anche al direttore regionale del Corpo, Gaetano Vallefuoco.

«Nei giorni scorsi – spiega Nuccio – abbiamo appreso che il primo cittadino di Ustica Salvatore Militello ha trasmesso una lettera al direttore Vallefuoco, per chiedere di rendere permanente il distaccamento volontario dei Vigili del Fuoco presente nel territorio dell’isola, che dista circa 67 chilometri da Palermo. Anche noi chiediamo una soluzione concreta affinché nell’isola si possa dare continuità al presidio, presente dal 2005 attraverso un distaccamento di Vigili del Fuoco volontari».

Durante il periodo estivo, sono i Vigili del Fuoco in servizio come volontari a garantire il servizio con la loro presenza, ma nell'isola c'è bisogno di un intervento definitivo per fornire risposte concrete ai residenti, ai turisti e al territorio. Un distaccamento, continua Nuccio, di cui si avverte l'esigenza e che già esiste «per le isole minori della Sicilia, come avvenuto per Lipari nel 2006».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×