Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Trovati escrementi di topo alla «Collodi»
Scuola chiusa, doppi turni alla «De Gasperi»

Alunni e docenti faranno doppi turni nel plesso centrale di piazza Giovanni Paolo II in attesa di una nuova derattizzazione. La decisione del dirigente scolastico è arrivata dopo che alcuni professori hanno trovato i residui dei ratti in alcuni armadietti.

Fabio Geraci

Escrementi di topi nella scuola elementare «Collodi» di via Briuccia e, da oggi dalle 14 alle 18, alunni e docenti faranno doppi turni nel plesso centrale della «De Gasperi» di piazza Giovanni Paolo II.

Lo ha comunicato il dirigente scolastico, Anna de Laurentiis, in una nota apparsa sul sito internet della scuola, dopo essere stata avvisata dagli stessi professori. «Si è venuti a conoscenza dai parte dei docenti del plesso Collodi della presenza di escrementi in alcuni armadi nonostante l'intervento tempestivo di derattizzazione».

In attesa di un'altra disinfestazione, la «Collodi» resterà chiusa mentre ragazzi, professori e personale scolastico dovranno sostenere i doppi turni alla «De Gasperi», così come disposto dal dirigente. La situazione di disagio è stata messa in evidenza anche dal consigliere comunale di Sinistra Comune, Marcello Susinno: «Non posso non comprendere i disagi che creano i doppi turni sia ai bambini sia alle famiglie che frequentano il plesso Collodi - ha detto Susinno – e così ho subito scritto all'assessore alla Pubblica istruzione al fine di sensibilizzarla rispetto a un suo tempestivo intervento affinché in tempi brevissimi si possano garantire le dovute condizioni di igiene nella Scuola di Via Briuccia in modo da ripristinare il regolare funzionamento delle attività didattiche».

Il problema delle scuole palermitane è comunque generalizzato. Il consigliere comunale di Idv, Paolo Caracausi, ha sottolineato anche il caso dell'istituto «Regina Margherita» senza riscaldamento da dieci anni nonostante le reiterate richieste della direzione.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×