Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Circo Greca Orfei, parte dell’incasso a bimbi con tumore
«Creiamo un’emozione collettiva, quella di far sorridere»

Gli artisti delle famiglie Mavilla e Martini, guidati dalla nipote della famosa circense Moira, mettono in gioco i loro spettacoli e le loro acrobazie anche per chi è più sfortunato, regalando svago e allegria, conditi da veri atti di beneficenza. «È la nostra priorità»

Silvia Buffa

Lo avevano già fatto con lo spettacolo del 28 dicembre, direttamente nel reparto di Oncoematologia pediatrica del Civico, ma hanno deciso di bissare con lo show di oggi pomeriggio sotto ai tendoni allestiti in viale dell’Olimpo. È una scelta di cuore e solidarietà, quella del circo Greca Orfei, che alla guida vede la nipote della famosa Moira, composto dalle famiglie Mavilla e Martini. Una scelta che porta il team di circensi non solo a donare nuovi sorrisi ai pazienti più piccoli, ma anche parte dell’incasso ad Aslti, la onlus Liberi di crescere. Un’associazione formata dai genitori dei piccoli pazienti affetti da leucemia o tumore nata nel 1982 a Palermo. «La grande famiglia del circo Greca Orfei trova e vuole trovare il tempo per fare solidarietà - dicono gli artisti -. È già stata a trovare i piccoli pazienti del reparto di Oncoematologia pediatrica dell'ospedale Civico di Palermo con un mini show per i piccoli pazienti e a loro oggi dedicherà lo spettacolo delle 16.30. Una parte dell'incasso andrà all'associazione siciliana contro le leucemie e i tumori infantili, che opera all'interno del reparto. Una delegazione dell'associazione sarà presente con i bimbi che possono al grande spettacolo per loro, insieme alla dottoressa Ilde Vulpetti, responsabile dell’associazione. Insomma un modo per regalare al pubblico l'emozione di un sorriso». Il circo resterà a Palermo fino al 3 febbraio.

Anche i volontari di Aslti oggi saranno quindi allo show in viale dell’Olimpo, in rappresentanza della preziosa realtà di cui fanno parte. Una realtà che da oltre trent'anni offre il suo contributo all'ospedale dei bambini, che da qualche anno ha spostato il reparto al padiglione 17 del Civico, ed è l’unica a Palermo che si occupa di oncologia pediatrica. Fornisce, come si legge nella pagina social dedicata alla onlus e nel sito di riferimento, il servizio di ludoteca e il servizio multimediale, che permette a ogni bambino di avere a disposizione un notebook con connessione Internet, e si avvale inoltre di un gruppo di volontari che dedicano il loro tempo ai piccoli pazienti, intrattenendoli con moltissime attività ludiche che li distrae da aghi, buchi, terapie e ricoveri prolungati. Non è un caso, infatti, che la sua mission si intitoli proprio In ospedale come a casa, che punta a creare una situazione di comfort, di protezione quasi, in cui il bambino possa sentirsi a suo agio, per quanto possibile, distratto da attività, giochi e anche dallo studio, un altro aspetto questo che in ospedale non manca.

E adesso anche la magia dei giochi con clown, giocolieri e prestigiatori. «Donare un sorriso a questi bimbi è la priorità del circo, fatto di persone sensibili che fanno con la loro professionalità la differenza - commentano i circensi che ne fanno parte -. Lo spettacolo si aprirà con i cavalli in libertà di Joseph Mavilla e con una fantasia di animali dei cinque continenti. Ci sarà la grande trapezista Elis Togni, della dinastia Togni, con le sue evoluzioni mozzafiato. E ancora il mago George con le sue splendide assistenti. E poi si arriverà al momento adrenalinico dello spettacolo: dalla Russia Ivan Slavovich detto l’uomo proiettile, che verrà lanciato con un potentissimo cannone a più di 17 metri di distanza, che chiuderà così la prima parte dell’esibizione degli artisti». L’intervallo sarà ancora all’insegna degli animali, che si potranno visitare all’interno del parco zoologico, e delle risate con gli sketch dei clown musicali I Cardinali dal Portogallo. E ancora il domatore di leoni venezuelano Francisco Hernandez nelle vesti di gladiatore; il ritmo di Los Gaucios dall’Argentina e gli effetti speciali di Dayana Martini, alias la donna laser.

«L’arte, la solidarietà e la magia del circo si fondono per uno show emozionante all’insegna della solidarietà». Non è la prima volta, però, che la famiglia di questo circo si dedica ai temi della solidarietà e del volontariato. Il suo curriculum, infatti, è ricco di attività del genere, tra spettacoli gratuiti per anziani e persone diversamente abili organizzati in altre città italiane. E a Palermo non hanno ancora finito. Oltre al mini show in reparto del 28 dicembre e a quello di oggi sotto ai suoi tendoni, il circo Greca Orfei ha in cantiere un’altra iniziativa: «Lunedì 21 gennaio una delegazione di artisti del circo si recherà in un altro reparto del Civico, quello di Psichiatria - svelano ancora dal circo -, per regalare e riempire il tempo dei pazienti. Porterà sorrisi, giochi, esibizioni e regalini ai ricoverati». Ad accompagnare Egle Mavilla, responsabile delle pubbliche relazioni del circo, saranno il mago George, I Cardinali e l'hostess Maria, tutti artisti di fama internazionale, che si esibiranno in uno spettacolo. Ma è in programma anche un altro show che sarà dedicato all’associazione Ufe di Palermo (Utenti e familiari esperti), che si occupa di disagio mentale. «Anche in questo caso parte dell’incasso verrà donato agli Esperti per esperienza, che prestano attività di volontariato presso il Csm (con modulo uno), la Cta (comunità terapeutica assistita) e il reparto di Psichiatria dell’ospedale Civico. E siamo certi che anche questa volta si creerà un’atmosfera particolare, perché si diventa partecipi di un’emozione collettiva. L’emozione del regalare un sorriso».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×