Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Palermo, l’anno nuovo parte male
Ko al Barbera contro la Salernitana

Prima sconfitta interna per la squadra di mister Stellone che si porta in vantaggio con Jajalo ma poi subisce la rimonta dei campani con Anderson e, in pieno recupero, con Casasola. Rosa puniti dalle troppe occasioni sciupate

Luca Di Noto

Il Palermo non riesce a sfatare il tabù che lo vede raramente vincente nella prima partita dell’anno nuovo e patisce la prima sconfitta interna al cospetto di una Salernitana arrivata al Barbera con un baricentro bassissimo ma che ha sfruttato al meglio le poche occasioni collezionate e gli spazi concessi dai rosanero. La squadra di Stellone resta in testa alla classifica in attesa degli impegni delle dirette inseguitrici, ma perde l’imbattibilità del fortino di casa.

Rosa subito pericolosi in avvio di gara con Trajkovski che con un destro ravvicinato impegna Micai, poi l’azione prosegue ma il macedone è in fuorigioco. Con il passare dei minuti, la squadra campana prova a rendersi pericolosa dalle parti di Brignoli e staziona più stabilmente nella metà campo siciliana, ma nel loro momento migliore, gli ospiti vengono puniti: sugli sviluppi di una punizione, Falletti mette in mezzo un passaggio arretrato e Jajalo in spaccata non lascia scampo a Micai, 1-0. I padroni di casa continuano a spingere e ci provano con Chochev e Falletti, il cui destro termina alto. Al 26’, sugli sviluppi di un corner per gli avversari, il Palermo parte in contropiede con Rispoli che salta anche un avversario e conclude col destro, ma il portiere ospite devia in angolo. Dopo la mezz’ora, la Salernitana ricomincia a spingere e va vicinissima al gol già al 40’ con una conclusione ravvicinata di Jallow miracolosamente respinta da Szyminski. Un minuto più tardi, però, ecco il pareggio dei granata: azione sulla destra, palla messa fuori da Rajkovic e Vitale serve André Anderson la cui botta, leggermente deviata, beffa Brignoli. Si va così all’intervallo sull’1-1.

La ripresa comincia con gli stessi ventidue della prima frazione e Akpa Akprò si rende pericoloso con una conclusione dalla distanza che esce di poco. Dopo pochi minuti, Stellone è costretto a rinunciare a Rajkovic per infortunio, al suo posto dentro Pirrello. I rosa provano a reagire e si rendono pericolosi prima con una bella combinazione fra Trajkovski e Falletti e poi con una sortita offensiva di Moreo che mette in mezzo per il macedone, anticipato dal diretto avversario. I campani ci provano al 65’ con una punizione di Vitale che si spegne sul fondo, mentre i rosa rispondono con un sinistro largo di Trajkovski. Il baricentro del Palermo è molto alto e la Salernitana si rende pericolosa con Jallow, il cui destro deviato termina di poco alto. Gli ultimi dieci minuti sono ad alta intensità, ospiti vicini al gol con un colpo di testa di Casasola respinto sulla linea da Puscas. Sul contropiede successivo orchestrato da Trajkovski, palla per Rispoli che però conclude debolmente dal limite. L’episodio che cambia ancora il match arriva al 93’: Trajkovski sbaglia una punizione, i campani partono in contropiede e Casasola in diagonale batte Brignoli per l’1-2 con cui si chiude la partita.

TOP

Jajalo Secondo gol in campionato per il regista bosniaco che sblocca la gara concludendo al meglio un cross arretrato di Falletti. Prende un giallo nella ripresa, sbaglia qualche passaggio, ma nonostante tutto prova sempre a impostare il gioco.

Falletti L’uruguagio si mostra decisivo dopo poco più di un quarto d’ora con un passaggio arretrato illuminante che porta al gol del vantaggio di Jajalo. Il numero 20 rosanero continua a correre anche nella ripresa ed è tra gli ultimi ad alzare bandiera bianca.

FLOP

Rispoli Il terzino destro si fa notare già nel primo tempo, sull’1-0, con una progressione di oltre 60 metri in contropiede che però si conclude con la deviazione di Micai in corner. Anche nella ripresa il numero 3 opera una bella progressione, ma conclude debolmente anziché allargare per Falletti.

Trajkovski Diverse accelerazioni in avanti che mettono in crisi la difesa ospite, la sua partita, però, rischia di essere ricordata per la punizione sbagliata nel finale che dà il là al contropiede che porta al raddoppio campano.

Palermo: Brignoli 6, Rispoli 5, Szyminski 5,5, Rajkovic 6 (49’ Pirrello 5,5), Accardi 6 (84’ Salvi s.v.), Haas 5,5 (60’ Puscas 5,5), Jajalo 6,5, Chochev 6, Falletti 6,5, Trajkovski 5, Moreo 6. All. Stellone 5,5.

Salernitana: Micai 6, Perticone 6, Migliorini 6, Gigliotti 6,5, Pucino 6, Akpa Akpro 6 (72’ Minala 6), Di Tacchio 6, Vitale 6,5, D. Anderson 6 (80’ Casasola 7), A. Anderson 6,5, Jallow 5,5 (85’ Djuric s.v.). All. Gregucci 6,5.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews