Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Mazzotta, il girone di andata è agrodolce
«Potevo fare di più ma sono soddisfatto»

L'esterno sinistro palermitano, avviato verso il recupero dopo la lesione muscolare al polpaccio destro, ha tracciato un bilancio sia a titolo personale che dal punto di vista del collettivo. Che, nonostante le interferenze, è concentrato solo sull'obiettivo serie A

Antonio La Rosa

Foto di: Tifosi Rosanero

Foto di: Tifosi Rosanero

Si è liberato un posto in prima fila e Antonio Mazzotta sta per prenotarlo. Lo stop forzato di Aleesami, out per tutto il mese di gennaio, spiana la strada al ritorno alla titolarità del ventinovenne esterno sinistro palermitano. Che, pur avendo saltato a scopo precauzionale la sgambatura in famiglia disputata dai rosanero questo pomeriggio al Tenente Onorato con una selezione del settore giovanile, sembra avviato verso il recupero. «Sto continuando a lavorare sul campo - ha spiegato il numero 27 reduce da una lesione muscolare al polpaccio destro rimediata lo scorso 15 dicembre al Barbera contro il Livorno durante la fase di riscaldamento pre-partita - da due giorni mi alleno con il gruppo e spero venerdì di essere a disposizione del mister». Mazzotta, che nel girone di andata ha collezionato sei presenze e tutte da titolare (impreziosite dal gol realizzato in casa contro la Cremonese) e che non gioca dal 30 ottobre in occasione del match in trasferta con il Carpi, vuole esserci fra tre giorni nella sfida interna con la Salernitana: «Stiamo studiando l’avversario e preparando questa gara come facciamo sempre. Pensando positivo e con l’obiettivo di vincere e portare a casa il risultato con le unghie e con i denti».

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×