Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Cantata anarchica per De André a piazza san Francesco
A 20 anni dalla morte Faber è ricordato pure da Salvini

In contemporanea con le piazze di Bologna, Roma, Torino, Genova e Parigi anche nel capoluogo siciliano si terrà un appuntamento per ricordare la poetica del cantautore genovese. 

Redazione

«All'ombra dell’ultimo sole si era assopito un pescatore ... Ciao Fabrizio, grazie poeta!». Se oggi fosse ancora tra noi, chissà cosa penserebbe De André dell'omaggio ricevuto da Salvini. Il ministro dell'Interno da tempo continua a professare la passione per il cantautore genovese. Che esattamente 20 anni lasciava questo mondo, e chissà come avrebbe risposto a un suo fan che ha idee politiche, e azioni morali, molto lontane dalle sue. Forse ricorderebbe che anche se non è un giglio, è pur sempre figlio di questo mondo. Di sicuro il cantore degli ultimi e dei diseredati, compresi i migranti contro cui Salvini si muove, da iscritto alla Federazione Anarchica Italiana (lo fece nel 1957 a Carrara) apprezzerà di più la cantata anarchica in piazza in ricordo di Fabrizio De Andrè.

Nel 20esimo anniversario della sua morte il raduno libero e spontaneo si terrà anche a Palermo, a piazza San Francesco, dalle ore 20 alle 24. Tutte le persone affezionate alla poetica dell'indimenticato Faber si incontreranno per suonare, cantare o leggere insieme testi e canzoni. Un appuntamento senza schemi e paletti, come sarebbe piaciuto a De Andrè: ciascuno è libero di contribuire cantando o suonando in acustico vari strumenti musicali Chi vuole inoltre può portare coperte o bevande calde e proporre testi, poesie, spartiti e strumenti. In caso di pioggia è prevista una copertura in zona.  L'evento riporta a Palermo una manifestazione che da anni si svolge a Milano in Piazza Duomo. Quest'anno, in occasione del ventennale della scomparsa, la cantata anarchica si svolgerà in contemporanea anche nelle piazze di Bologna, Roma, Torino, Genova e Parigi.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×