Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Palermo, nasce il gruppo consiliare della Lega 
Nominato capogruppo l'ex grillino Igor Gelarda

Ufficializzata la costituzione del gruppo leghista a Sala delle Lapidi. Soddisfazione è stata espressa dal commissario regionale della Lega in Sicilia, Stefano Candiani, che ha parlato di «investimento del partito su Palermo, città simbolo della rinascita della Sicilia»

Gaetano Càfici

Nasce ufficialmente il gruppo consiliare della Lega all'interno del consiglio comunale di Palermo. Capogruppo è l'ex grillino Igor Gelarda che verrà affiancato, a Sala delle Lapidi, dal vice Elio Ficarra

La costituzione del gruppo, a livello numerico, aveva inizialmente creato qualche problema di interpretazione tra il regolamento, che prevede tre consiglieri per la legittimità di un gruppo consiliare, rispetto allo statuto che, invece, ne prevede due. Successivamente, il segretario generale del Comune, Antonio Le Donne, ha dato il suo parere, indicando lo statuto stesso come fonte normativa gerarchicamente superiore.

«È un traguardo importante per il cammino di crescita della Lega a Palermo - dice Gelarda -, città che ha diritto ad un governo del buonsenso ispirato alle politiche del vicepremier Matteo Salvini. Palermo purtroppo è attualmente allo sbando - aggiunge il capogruppo della Lega - e non può restare ancora vittima di una politica schizzofrenica e dannosa, come quella messa in atto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Orlando».

Il senatore Stefano Candiani, sottosegretario al ministero dell'Interno e commissario regionale della Lega in Sicilia ha espresso soddisfazione per la costituzione del neo gruppo consiliare.

«La Lega intende investire molto su Palermo - ha detto Candiani -, città simbolo della rinascita della Sicilia. Auguro buon lavoro ai componenti del neo gruppo consiliare Gelarda e Ficarra che, con i quadri locali del partito sparsi nell'Isola, stanno contribuendo alla crescita del consenso in ogni angolo della regione».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×