Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Piano Battaglia, gli impianti da sci tornano a funzionare
Pronti 300mila euro. «Diventerà il volàno delle Madonie»

La delibera del governo Musumeci salva la stagione di quest'anno, delimitando le aree attrezzate fruibili al pubblico che saranno sottoposte a manutenzione ordinaria. Riaprono quattro piste, seggiovia e sciovia, ma anche i sentieri della Mufara

Redazione

La stagione invernale può finalmente cominciare. Tornano a funzionare regolarmente, infatti, gli impianti da sci a Piano Battaglia, grazie alla delibera del governo Musumeci, che ne delimita le aree attrezzate fruibili al pubblico per assicurare la manutenzione ordinaria delle piste e garantire i requisiti di sicurezza imposti dalla legge. Diventano, così, immediatamente disponibili le risorse - 300mila euro - previste con la legge di assestamento di bilancio e destinate, come contributo straordinario, alla Città metropolitana di Palermo, che è l'Ente concessionario. 

«Si tratta di un passaggio indispensabile per consentire l'apertura degli impianti e l'avvio della stagione senza alcun ritardo - osserva il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci -, scongiurando ripercussioni negative sull'economia dell'intera zona. Piano Battaglia deve rappresentare il volano di crescita del settore ricettivo-turistico delle Madonie e l'auspicio è che tutti i soggetti coinvolti possano collaborare maggiormente per una crescita tangibile. Dal canto suo, il governo, attraverso i dipartimenti del Turismo, dell'Agricoltura e del Territorio, ha lavorato intensamente per supportare gli uffici della Città metropolitana nella soluzione dell'affidamento pluriennale del servizio».

L'area individuata comprende la pista nera denominata Vincenzo Mollica, la pista rossa detta Sparviero e le piste blu Marmotta e Scoiattolo. Tra gli impianti di risalita, la seggiovia della Mufara, la sciovia Mufaretta, il nastro trasportatore oltre la biglietteria e gli altri uffici. Rientrano, anche, i sentieri della Mufara: Filippo Arena, Pippo Tarro e Maresciallo Di Franco. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×