Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Sit-in di protesta dei dipendenti di Latte Puccio
L'azienda ha avviato il licenziamento collettivo

Redazione

Sit-in di protesta dei dipendenti della Latte Puccio di Capaci. L'azienda, che produce mozzarelle da mezzo secolo, il 30 novembre ha aperto le procedure di licenziamento collettivo di 12 lavoratori su 18. Stamattina l'iniziativa di protesta davanti ai cancelli della Latte Puccio, che si trova in via Monsignor Siino, 54, lungo la statale tra Capaci e Carini. I lavoratori sono senza stipendio da settembre. 

«Dopo aver usufruito di tutti gli ammortizzatori sociali possibili del quinquennio mobile, con la speranza di un rilancio dell'azienda, adesso è arrivata la batosta per i lavoratori – afferma Renato Aiello, della Flai Cgil Palermo - Il rischio concreto è la chiusura di questo stabilimento, che un tempo dava lavoro a 120 persone. Un marchio storico per il territorio, un caseificio famoso per suoi prodotti, che bisogna proteggere a tutti i costi».

Il 3 gennaio scade ai lavoratori il contratto di solidarietà, di cui hanno usufruito per due anni, e che ha comportato la riduzione del 60 per cento delle ore lavorative. «I dipendenti hanno lavorato per 16 ore a settimana e non percepiscono lo stipendio dal 30 settembre. Rimangono solo sei persone col contratto pieno – aggiunge Aiello – I lavoratori oggi hanno fatto un sit-in pacifico ma sono pronti a intensificare le azioni di lotta. Avevamo chiesto un incontro con l'assessorato al Lavoro, che non ci ha convocati. Sensibilizzeremo l'amministrazione comunale di Capaci, perché si accendano i riflettori su quella che è una delle poche industrie alimentari della zona, che adesso rischia di scomparire».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×