Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Al via da domani rassegna Palermo Sud Festival
Il 21 Michele Placido in scena all'antico Cassaro

Teatro, musica, pittura, danza e cinema nei luoghi del percorso arabo normanno: si parte alle 21.30 nell'atrio di Palazzo delle Aquile con un concerto dedicato alle classiche musiche partenopee. Chiusura il 30 con un finale multietnico

Fabio Geraci

Teatro, musica, pittura, danza, cinema: la città si veste a festa in occasione di Palermo Sud Festival-Sotto il Cielo del Cassaro, manifestazione che partirà domani, 14 dicembre, e che si concluderà domenica 30. Un'occasione per valorizzare i luoghi del percorso arabo-normanno, nell'anno che vede il capoluogo siciliano designato come Capitale della Cultura. I siti che faranno da preziosa cornice all'evento sono quelli storici della città: Palazzo Belmonte Riso, Piazza Bellini, il Museo Salinas, l'atrio di Palazzo delle Aquile, oltre l'intero percorso di Corso Vittorio Emanuele.

A fare da apripista sarà Mario Maglione, domani alle 21.30 nell'atrio del Comune: l'artista, considerato dallo stesso Roberto Murolo il suo erede, si esibirà in Spaccanapoli e dintorni, omaggio alla classica melodia partenopea valorizzata dalla vulcanica interpretazione del cantante. Il 15 dicembre si proseguirà con La Taranta al Cassaro (piazza Bellini, 21.30) con protagonisti i PietrArsa e Mimmo Maglionico: un piccolo festival musicale segnato dai ritmi delle pizziche, delle tammuriate e delle tarantelle. I PietrArsa si sono imposti nel panorama della word music come uno dei più innovativi gruppi della scena napoletana, mescolando folklore postmoderno, sperimentazione e tradizione.

La musica ancora protagonista ma con altre tonalità e declinazioni, il 16 dicembre (Atrio Palazzo delle Aquile, ore 18.30), con il soprano Laura Giordano, considerata una delle più talentuose voci liriche della propria generazione. L'artista eseguirà Reginella, repertorio classico di brani napoletani con un omaggio alla musica d’autore siciliana. Sarà accompagnata alla chitarra classica da Giorgio Buttitta. Lunedì 17 sarà il giorno dedicato alla conferenza Comuni di Sicilia-Turismo e cultura in programma dalle 10 a Palazzo Riso di corso Vittorio Emanuele. Relatori l’assessore regionale al turismo Sandro Pappalardo e l’assessore ai Beni Culturali Sebastiano Tusa. Sarà presente anche il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

Le note torneranno martedì sera (18 dicembre), quando saranno in scena a Piazza Bellini I Musicanti di Gregorio Caimi con Pietre di Sicilia, con sonorità mediterranee e influssi provenienti dall'Africa. Spazio al dibattito teatrale il 19 dicembre: all’interno dell’agorà del Museo Salinas si terrà la conferenza Il teatro di Michele Perriera (ore 18). Parteciperanno i figli, Giuditta e Gianfranco, molti attori ed attrici che si sono formati al Teates, l’importante scuola fondata dal drammaturgo, e alcuni giornalisti del settore cultura.

Cinema in prima fila il 20 dicembre alle 21.30, quando sulla facciata di Palazzo delle Aquile verrà proiettato il capolavoro premio Oscar di Giuseppe Tornatore Nuovo Cinema Paradiso, in occasione del trentennale della sua uscita. Mattatore assoluto della serata di venerdì 21 dicembre (Atrio Palazzo delle Aquile alle 21.30) sarà Michele Placido. Il popolare attore pugliese sarà infatti il protagonista de ll Sud. Una passione, rilettura di alcuni fra i più grandi scrittori, poeti e drammaturghi meridionali come Eduardo De Filippo, Salvatore Di Giacomo e Raffaele Viviani. Placido interpreterà anche poesie e monologhi di autori internazionali come Pablo Neruda, Dante, Eugenio Montale e Gabriele D'Annunzio. Alle parole e alla recitazione si affiancherà la musica, con le canzoni del repertorio napoletano affidate a Gianluigi Esposito e al suo musicista Antonio Saturno.

Sabato 22 dicembre (Atrio Palazzo delle Aquile, ore 21.30) di scena il gruppo The Chicago High Spirits con A Merry Little Christmas, con Spiritual e Gospel Song, brillando per la varietà del repertorio e dell'esecuzione. Il filo della musica continua anche domenica 23 dicembre. Al mattino (ore 10.30), la sezione jazz del Conservatorio Bellini di Palermo eseguirà un concerto in omaggio a New Orleans, trasformando il Cassaro in una passerella di gioia e note a pochi giorni dal Natale. Guest star la cantante americana Joy Garrison. Per tutta la giornata sarà allestita lungo Corso Vittorio Emanuele una estemporanea di pittura, con 20 artisti che si ispireranno a Palermo per i loro lavori. Nel pomeriggio tornerà il binomio musica-teatro: protagonisti saranno Carmelo Galati e Francesca Incudine con Sicilia, alle 18.30, sempre a piazza Bellini.

Dopo la sosta per le festività natalizie, Palermo Sud Festival riparte con tre grandi serate. Il 28 dicembre, alle 21.30 a piazza Bellini, sarà di scena La notte dei Terroni. La parte musicale sarà affidata al musicista e ballerino senegalese Dondou Diouf, che, con la sua chitarra, darà vita a un sound con le tradizioni culturali africane, dal Senegal al Mali passando per la Guinea e la Costa D'Avorio. Ma La notte dei Terroni coinvolgerà anche l'attore Tony Sperandeo, nel segno di un confronto fra due culture del Sud, distanti e simili al tempo stesso, unificate dal segno distintivo del fascino mediterraneo.

Tanta musica sabato 29 dicembre, alle 18.30 a piazza Bellini, con il concerto natalizio gospel Christmas Time dei Sound & Voices, e chiusura domenica 30 dicembre (ore 21.30) sempre a piazza Bellini con «Suoni dal Mondo», spettacolo di musica e danza tra Africa occidentale, Medio Oriente, Sud America, il tamburello siciliano e la Spagna con il suo classico flamenco accompagnato da palmas e cajon.

Una serata ricchissima perché sul palco ci sarà anche anche lo storico gruppo degli Agricantus che hanno rappresentato un esempio di commistione di stili musicali, lingue e dialetti, sonorità moderne e strumenti musicali arcaici, attraversando tre decenni di musica con la maturazione artistica raggiunta a partire dalla seconda parte degli anni Novanta. Guest star sarà Enzo Rao. Strumentista, ma anche compositore, ha dato vita a numerose esperienze musicali nell’ambito del rock, del jazz, blues e della musica etnica della Sicilia e dei paesi del bacino del Mediterraneo.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×