Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Controlli movida, sanzioni per oltre 20mila euro

Redazione

Al fine di garantire la salute pubblica, l'igienicità degli alimenti somministrati agli avventori ed il riposo notturno dei residenti, il comandante della polizia municipale Gabriele Marchese ha predisposto dei controlli notturni nei locali dediti alla somministrazione di alimenti e bevande. Gli agenti del Caep - il nucleo controllo attività produttive - hanno effettuato dei sopralluoghi in via Quintino Sella, via Isidoro La Lumia e piazza Giulio Cesare, conclusi con due denunce per disturbo della quiete pubblica, il sequestro di una attività abusiva di vendita, oltre alle sanzioni per un importo superiore a 20mila euro.

Il titolare di un pub di via Quintino Sella è stato denunciato all'autorità giudiziaria per disturbo della quiete pubblica causato dalla diffusione di musica ad alto volume all'esterno del locale; di conseguenza sono state sequestrate le apparecchiature musicali. Inoltre, non esibiva la relazione fonometrica e le necessarie autorizzazioni sanitarie. Nel locale non venivano esposte le tabelle alcolemiche e mancava l'apparecchio alcol test a disposizione degli avventori. In merito alla sicurezza alimentare, mancava il piano di autocontrollo igienico sanitario da eseguire secondo la procedura Haccp ed il barman non aveva titolo per esercitare la mescita perché privo del previsto attestato Haccp di categoria alimentarista.

In via Isidoro La Lumia, gli agenti hanno riscontrato identiche circostanze: musica ad alto volume percettibile all'esterno del locale. Una parte del locale era attrezzata con tavoli e sedie per la somministrazione di alimenti e bevande; alla verifica della documentazione è risultata sprovvista di autorizzazione sanitaria. Sono inoltre state accertate alcune difformità rispetto alla relazione fonometrica, in quanto la diffusione musicale era gestita da un dj con una console non menzionata nella stessa. Il titolare è stato denunciato per disturbo della quiete pubblica e le apparecchiature musicali sono state sequestrate.

Infine, una sala giochi che vendeva all'interno prodotti alimentari abusivamente è stata sequestrata perché priva di autorizzazione per esercizio di vicinato, della prescritta certificazione sanitaria e della tabella degli orari di apertura e chiusura. Pertanto si è proceduto all'immediata interruzione dell'attività. A conclusione dei controlli è stata accertata la chiusura delle attività sottoposte a sequestro nelle precedenti verifiche: Cortile Delle Bisacce, via Giuseppe Piazzi, via Delle Pergole, via Ponticello, via Ballarò.

(fonte: polizia municipale)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Partecipa al sondaggio

e ricevi gratuitamente un nostro eBook

Considerato che MeridioNews non gode di contributi pubblici, quanto saresti disposto a pagare al mese per leggerlo?

Non pagherei 1 € 2 € 3 € 4 € 5 €

Vorremmo inoltre non dipendere dagli inserzionisti. Quanto saresti disposto ad aggiungere per leggere MeridioNews senza pubblicità?

Niente, terrei la pubblicità 1 € 2 € 3 € 4 € 5 €

Grazie per aver partecipato al sondaggio

Voglio ricevere l'eBook

Non voglio ricevere l'eBook

Inserisci la tua Email