Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Tre arresti per furto a Brancaccio e Bonagia

Redazione

L’intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo del territorio da parte della Polizia di Stato ha consentito di pervenire, nei giorni scorsi, agli arresti di tre soggetti responsabili di furto aggravato.

Sono stati, infatti, tratti in arresto per furto in concorso i palermitani A.G. 28enne e S.C. 26enne, sorpresi a depredare infissi in alluminio da un’abitazione in via Giulio Tenaglia, in località Ciaculli.

Poco dopo la mezzanotte è stata segnalata su linea 113 la presenza di due persone incappucciate nei pressi di uno stabile. Gli agenti del commissariato Brancaccio in servizio di prevenzione e controllo hanno raggiunto in pochi minuti il luogo indicato. A breve distanza hanno notato due soggetti, ancora incappucciati, che si allontanavano frettolosamente dai luoghi. Scesi prontamente dalla vettura di servizio, in ben che non si dica li hanno raggiunti e bloccati. Adiacenti al muro di cinta della strada, vi erano appoggiati alcuni infissi in alluminio, ma da un controllo più approfondito della zona, condotto con l’ausilio di un altro equipaggio della Polizia di Stato nel frattempo sopraggiunto, i poliziotti non solo hanno constatato che le finestre dell’abitazione segnalata erano prive degli infissi in alluminio esterni, ma hanno scoperto che altri serramenti erano stati caricati su una vettura, parcheggiata poco lontano.

L’auto è risultata intestata ad uno dei due individui bloccati, fugando così ogni possibile dubbio circa la responsabilità del furto. I due giovani, inoltre, davanti all’evidenza dei fatti hanno ammesso di aver perpetrato il furto. L’autovettura in questione, oltretutto priva della copertura assicurativa dallo scorso agosto, è stata posta sotto sequestro, poichè utilizzata per compiere il reato.

I poliziotti dell’ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno, inoltre, tratto in arresto A.I., 33enne pregiudicato palermitano del quartiere Bonagia, responsabile del reato di furto aggravato su autovettura.

La scorsa mattina intorno alle 12:00, una volante si è recata in via Guido Rossa, dove era stata segnalata, su linea di emergenza “113”, la presenza di un uomo, di cui veniva fornita una dettagliata descrizione, intento ad armeggiare nei pressi di alcune vetture parcheggiate. Giunti sul posto gli agenti hanno scorto a distanza un individuo, corrispondente alle descrizioni ricevute, con in mano una busta ed un cacciavite, piegato tra due auto in sosta lungo la strada. Questi, accortosi della presenza della pattuglia della polizia di Stato, ha tentato di allontanarsi repentinamente, ma gli agenti, scesi dall'auto di servizio, dopo un breve inseguimento, lo hanno raggiunto, bloccato e identificato.

Tornati successivamente sul luogo dell’intervento hanno constatato che le due vetture parcheggiate, vicino alle quali il giovane era stato notato, avevano i vetri infranti: la prima era stata anche rovistata all’interno, mentre la seconda presentava il cruscotto danneggiato e privo dell’autoradio, trovata riposta in uno scatolo di cartone dentro l’abitacolo, al cui interno sono stati rinvenuti vari arnesi atti allo scasso.

Ulteriori accertamenti effettuati sul posto hanno permesso di appurare che l’uomo era giunto sul luogo del misfatto a bordo di una vettura, Citroen c3, priva di copertura assicurativa e, per questo, già sottoposta a sequestro amministrativo. Gli agenti hanno pertanto proceduto all'arresto del giovane ed al sequestro penale della sua autovettura.

(fonte: questura di Palermo)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Partecipa al sondaggio

e ricevi gratuitamente un nostro eBook

Considerato che MeridioNews non gode di contributi pubblici, quanto saresti disposto a pagare al mese per leggerlo?

Non pagherei 1 € 2 € 3 € 4 € 5 €

Vorremmo inoltre non dipendere dagli inserzionisti. Quanto saresti disposto ad aggiungere per leggere MeridioNews senza pubblicità?

Niente, terrei la pubblicità 1 € 2 € 3 € 4 € 5 €

Grazie per aver partecipato al sondaggio

Voglio ricevere l'eBook

Non voglio ricevere l'eBook

Inserisci la tua Email