Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

I Pupi Antimafia per tre giorni al Festival di Morgana
«Sul palco si alternano i paladini di ieri e di oggi»

Insieme ai temi classici e ai personaggi conosciuti da moltissime generazioni andranno in scena infatti anche temi e personaggi contemporanei: a Orlando, Rinaldo e Angelica si affiancheranno le figure di Peppino Impastato, Padre Pino Puglisi e il piccolo Giuseppe Di Matteo

Redazione

I Pupi Antimafia tornano a Palermo per 3 pomeriggi dall’8 al 10 novembre, in occasione della 43sima edizione del Festival di Morgana. Insieme ai temi classici e ai personaggi conosciuti da moltissime generazioni andranno in scena anche temi e personaggi contemporanei: a Orlando, Rinaldo e Angelica si affiancheranno le figure di Peppino Impastato, Padre Pino Puglisi e il piccolo Giuseppe Di Matteo, «i nuovi paladini, le cui vicende costituiscono il cuore del ciclo dei Pupi Antimafia e le cui rappresentazioni costituiscono linfa vitale per un continuo impegno civile e sociale del nuovo teatro dei pupi», afferma Angelo Sicilia, autore e ideatore dei Pupi Antimafia. 

«Inizieremo giovedi 8 novembre con lo spettacolo che ha aperto il ciclo dei pupi antimafia nel lontano 2002  - aggiunge Sicilia - e che racconta il coraggio e la forza di Peppino Impastato. Seguirà venerdì 9 il nostro ultimo spettacolo dei pupi antimafia dedicato alla vicenda straziante del piccolo Di Matteo ucciso in tenera età (Lo spettacolo è tratto dal libro di Martino Lo Cascio Il giardino della memoria ndr ). Infine chiuderemo sabato 10 con il nostro spettacolo dei pupi antimafia più replicato (oltre 200 repliche!) e dedicato al Beato Pino Puglisi».

La manifestazione è promossa dal Museo Internazionale delle marionette Antonio Pasqualino, a Palazzo Alliata di Villafranca, a Piazza Bologni. Coinvolti anche altri sette luoghi-simbolo della presenza del teatro dei pupi in città: la Chiesa S.S. Euno e Giuliano, Palazzo Alliata di Villafranca, Palazzo Riso, Palazzo delle Aquile, Palazzo Butera, il Teatro Carlo Magno, il Teatro Ditirammu.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×