Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Pallavicino, crolla cornicione in una scuola
Edificio inagibile, M5s: «Tragedia sfiorata»

Dopo l’intervento dei vigili del fuoco, la scuola è stata dichiarata inagibile. «I circa 200 bambini che frequentano la scuola primaria, dovranno trovare una sede alternativa e poi cominciare dei turni pomeridiani»

Redazione

Foto di: Wokandapix

Foto di: Wokandapix

Tragedia sfiorata in una scuola a Pallavicino, a Palermo, dove è crollato un cornicione. «L’amministrazione Orlando non può continuare a sfidare la sorte, per inerzia e incapacità, soprattutto se di mezzo ci sono dei bambini», accusa il Movimento 5 Stelle. Dopo l’intervento dei vigili del fuoco, la scuola è stata dichiarata inagibile. L’episodio si è verificato nel quartiere Pallavicino, nel plesso Savio della scuola primaria Siragusa, e le lezioni sono state immediatamente sospese per la messa in sicurezza dell’edificio.

«Il M5s dal suo insediamento a Palazzo delle Aquile chiede di ricevere informazioni puntuali sui collaudi e la messa a norma di tutti gli edifici scolastici, richiesta che però rimane inascoltata da oltre un anno - denunciano il consigliere comunale Viviana Lo Monaco e il portavoce della VII circoscrizione Giovanni Galioto, recatisi sul posto per un sopralluogo - Adesso presenteremo una richiesta di accesso agli atti per verificare eventuali inadempienze da parte dell’amministrazione. Chiederemo all’Assessore al ramo e ai dirigenti, quello comunale e quello scolastico, di produrre copia di tutte le segnalazioni inviate e ricevute, dei verbali dei sopralluoghi effettuati dai tecnici, nonché l'elenco di tutte le azioni di monitoraggio predisposte da chi ha l’obbligo di vigilare sulla sicurezza dei nostri bambini».

«Dopo l’intervento dei vigili del fuoco, la scuola è stata dichiarata inagibile, e 8 classi, con circa 200 bambini che frequentano la scuola primaria, dovranno trovare una sede alternativa e poi cominciare dei turni pomeridiani. Oggi siamo stati fortunati, ma poteva essere una tragedia. Quanto tempo passerà prima che l’Amministrazione si renda conto che con la vita non si scherza?».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×