Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Ponte Oreto, «si pensi pure a ridare decoro ai marciapiedi»

Redazione

In attesa che si passi dalle parole ai fatti, ma fiduciosi rispetto quanto promesso sul Piano di interventi sulla Sicurezza e Manutenzione dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e dai tecnici del Comune È l’atteggiamento dell’associazione Civilia, che da tempo sta sensibilizzando amministrazione comunale e opinione pubblica sui tanti problemi conseguenti all'indifferenza sulle condizioni in cui versa il Ponte Oreto.

«Ci riteniamo al momento soddisfatti dell'incontro sul programma di interventi. L'accordo quadro 2018 - afferma Francesco Ippolito, presidente dell’associazione - prevede l’avvio di una serie di cantieri su diverse infrastrutture cittadine. Tra queste, in primis, c’è il ponte di Via Oreto con il ripristino della soletta viaria. Da quanto assicurato, in questo caso specifico, si interverrà parallelamente anche con risorse diverse da quelle previste dall'accordo».

Ricordando la campagna di raccolta firme avviate da Civilia, a intervenire è anche il tesoriere, Lorenzo Catalano, sottolineando che le risorse che verranno utilizzate proverranno dal Fondo Sviluppo e Coesione (già FAS) mediante due diversi azioni. «Un primo restauro strutturale – aggiunge Catalano - verrà eseguito sui calcestruzzi degradati, mentre il secondo riguarderà il restauro dei marmi di rivestimento e delle balaustre. Il sindaco ha assicurato che entrambi gli interventi, dell'importo di circa centomila euro ciascuno, saranno sottoposti alla conferenza dei servizi decisoria entro la fine di settembre, ma sicuramente si procederà solo dopo l'approvazione del bilancio di previsione 2018. A conferenza stampa conclusa, abbiamo discusso con l’architetto Di Bartolomeo sull’ipotesi di riuscire ad attivare un immediato intervento di restyling al fine dir ridare decoro ai marciapiedi, guardando anche all’attraversamento pedonale del ponte. L'associazione rimarrà vigile sulla tempistica della esecuzione dei lavori, dichiarandosi realmente soddisfatta quando tutto questo sarà partito e completato».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×