Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Alluvione in città, una manifestazione a settembre
Edy Tamajo: «Sono necessarie strategie risolutive»

Redazione

Foto di: Alex Camaleonte

Foto di: Alex Camaleonte

Si è riunito questa mattina il gruppo politico di Sicilia Futura. Presenti i consiglieri comunali (Ottavio Zacco, Caterina Meli,) i consiglieri della settima circoscrizione (Ferdinando Cusimano, Alessandro Scafidi e Salvatore D'Asta) e il presidente della Settima Circoscrizione Giuseppe Fiore, per definire in tempi immediati, percorsi e strategie risolutive per la questione degli allagamenti nella zona di Partanna-Mondello.

«Abbiamo concordato che non mancheranno gesti eclatanti della classe dirigente di Sicilia Futura - afferma il deputato regionale Edy Tamajo -.  Faremo una manifestazione, i primi di settembre, e chiederemo a tutti i cittadini il loro sostegno, per far sentire la voce del popolo di fronte alla mancata soluzione dell'annosa vicenda del 'ferro di cavallo' di Mondello. Questo progetto, utile per la soluzione degli allagamenti, da circa 20 anni è bloccato per le solite beghe burocratiche. Vorrei ricordare che, grazie al nostro interessamento, proprio questo intervento,è stato finanziato all'interno del 'Patto per il Sud' per cinque milioni e mezzo di euro. Finanziamento che non ha ancora trovato nessuno sbocco per l'inizio dei lavori. Dopo diverse audizioni e incontri effettuati, su proposta del sottoscritto, il rimpallo di competenze ha portato ad un immobilismo, che non è consentito per un opera pubblica così importante e strategica per tutto il territorio di Partanna-Mondello».

Il partito fondato da Salvatore Cardinale promette di non fare più «sconti a nessuno». Mentre Tamajo segna una tabella di marcia da qui alla manifestazione di settembre, e oltre. «Denunceremo, segnaleremo e scriveremo alla Procura della Repubblica - dice il deputato regionale - contro chi, in questi anni, per inerzia e a tutti i livelli istituzionali, ha portato il territorio a versare in queste condizioni. Coinvolgeremo la Quarta Commissione Legislativa (Territorio ed Ambiente), chiedendo di convocare con urgenza un’audizione con la presenza del Comune di Palermo, dei Dipartimenti regionali competenti, dell’Ufficio del Commissario per il rischio idrogeologico Sicilia ed il Commissario unico per la depurazione delle acque, in cui verificheremo i progetti e gli interventi programmati con i relativi canali di finanziamento, per la zona nord della città di Palermo. Vigileremo con attenzione sull’operato dell’Unità di Crisi istituita dal Comune di Palermo (composta da diversi organi compresa la Protezione Civile ): organo necessario nei momenti di allerta meteo che deve prestarsi ad essere immediatamente operativo nei momenti di grandi piogge, per la soluzione di eventi meteorici straordinari».

(fonte: ufficio stampa Sicilia Futura)

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×