Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Polizia usa spray urticante su migrante ammanettato

Redazione

Un video pubblicato sul sito di Repubblica Palermomostra due agenti che discutono con un uomo ammanettato fuori da una volante. Il migrante viene trascinato per terra e a un certo punto gli viene spruzzato sul volto lo spray urticante. La questura di Palermo ha spiegato che l'uomo è accusato di aver fatto una rapina in un bar in via Bari e che era stato portato all'ufficio stranieri a San Lorenzo per la fotosegnalazione. Lì il fermato sarebbe andato in escandescenza distruggendo le macchine fotografiche. L'uomo è stato poi portato fuori dagli uffici dove avrebbe continuato a non eseguire le indicazioni degli agenti che volevano portarlo in questura. Il fermato si trova per ora nell'ospedale Villa Sofia

Un episodio che ha innescato rapidamente non poche reazioni contrarie. Come quella del capogruppo di Sinistra Comune Giusto Catania: «Se il Ministro degli Interni si sente autorizzato a sequestrare una nave della guardia costiera italiana impedendone l'attracco e costringendo quasi 200 persone a restare a bordo in violazione della Costituzione e di una quantità di leggi italiane e trattati internazionali - dice, alludendo alla recente vicenda della Diciotti -, è ovvio che ci si possa sentire autorizzati ad usare lo spray urticante contro un migrante immobilizzato. Quest'ultimo, dalle immagini di Repubblica, non sembra avere avuto alcuna possibilità di nuocere alla polizia. Riteniamo che questo sia un fatto grave ed in palese violazione dei diritti della persona».

«L'utilizzo dello spray urticante - continua - viene autorizzato solo in situazioni di particolare pericolo, dunque non quando una persona è ammanettata, secondo quanto attestato dal video del quotidiano. Tutto questo è grave e richiede a nostro avviso un intervento del Questore di Palermo, al quale chiediamo anche di spiegare all'opinione pubblica cosa sia accaduto e quali siano le responsabilità soggettive ed oggettive di una così triste vicenda. I numerosi episodi di razzismo verificatisi in queste settimane destano preoccupazione ed è necessario fugare qualsiasi dubbio sull'operato di polizia e forze dell'ordine palermitane, sempre attente alla tutela dei diritti fondamentali della persona».

(fonte: Ansa

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews