Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Partinico, vigilantes aggredito al pronto soccorso

Redazione

«Un’altra aggressione inaccettabile e da condannare con la massima fermezza. Perseguiremo in tutte le sedi competenti l’autore dell'inaudita violenza costituendoci parte civile negli eventuali procedimenti». Lo ha dichiarato il commissario dell’Asp di Palermo, Antonio Candela, dopo l’aggressione di un vigilantes ieri sera al pronto soccorso di Partinico. «Registriamo con pericolosa frequenza - ha aggiunto Candela - un’escalation di episodi di violenza sempre nell’area di emergenza dello stesso pspedale di Partinico. Vittima dell’aggressione è stato ancora una volta il personale di vigilanza che con professionalità e senso di responsabilità garantiscono la sicurezza di operatori ed utenti. Diciamo basta con estrema fermezza a questi episodi. Siamo vicini alla guardia giurata alla quale manifestiamo la massima solidarietà».

L’aggressione è avvenuta ieri sera poco dopo le ore 21. Un utente in evidente stato di ebbrezza (il referto parla di «ebbrezza alcolica ed agitazione psicomotoria») ha creato scompiglio al pronto soccorso minacciando gli operatori. È intervenuta prontamente la guardia giurata (in servizio nella struttura): l'uomo è stato colpito con pugni al volto e calci all’addome. Soccorso e sottoposto alle indagini strumentali, al vigilantes è stata diagnosticata la frattura dell’osso nasale e dell’osso mascellare con una prognosi di 25 giorni. «Siamo vicini e partecipi delle difficoltà che vivono quotidianamente i nostri operatori delle aree di emergenza - ha concluso Candela - siamo impegnati ad utilizzare qualsiasi soluzione per garante le massime condizioni di sicurezza».

(fonte: Asp di Palermo)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×