Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

La nuova sfida degli ex lavoratori della Coop 25 aprile
«Mettiamo al centro la dignità del lavoro e le persone»

Rimasti tutti senza lavoro, hanno deciso di rilanciare e di scommette su se stessi: è così che nasce Coop Futura, che in meno di un mese ha aperto un nuovo punto Despar. «Si può pensare a un futuro dove onestà, qualità e convenienza siano inscindibili» 

Alessia Rotolo

Una festa per brindare insieme all'arrivo dell'estate, ma soprattutto ad un nuovo inizio e perché no, per dire che ce l'hanno fatta, di nuovo. Già, perché ripartire con un lavoro nuovo dopo un licenziamento e in età avanzata in Sicilia e a Palermo, con i dati sulla disoccupazione sempre in aumento e sempre più allarmanti, è una bella sfida. Loro sono in dieci, rimasti tutti senza lavoro, hanno deciso di rilanciare la posta, di investire su loro stessi e così hanno aperto una cooperativa e un nuovo supermercato. 

L’impresa è la Cooperativa Futura, che meno di un mese fa ha aperto un nuovo punto Despar in via Leoncavallo 16-18 con dieci soci, sei dei quali ex lavoratori di Coop 25 aprile, una ex lavoratrice nel settore della formazione professionale regionale e una giovanissima ventunenne. I disoccupati della Coop 25 aprile hanno perso il lavoro quando il gruppo Ipercoop spa e la Supercoop Sicilia srl, che amministrava anche i negozi ex Coop 25 Aprile, si sono fusi e hanno dato vita a un nuovo marchio della distribuzione alimentare, la Coop Sicilia, che però licenziò 122 unità.

«Siamo un gruppo di donne e di uomini che mettono al centro la dignità del lavoro, le persone: ecco perché una festa d’estate proprio ora e proprio qui, in un supermercato, luogo in cui solitamente si va solo per fare la spesa - spiega il presidente della Coop, Nino Tilotta -. Abbiamo storie personali diverse ma un’unica ambizione, dimostrare che a Palermo si può pensare ad un futuro dove onestà, impegno, qualità e convenienza siano inscindibili. La nostra è una nuova realtà che si nutre e vuole nutrire di prodotti siciliani, di legalità, di tracciabilità, di trasparenza nelle procedure di produzione e di rifornimento ma anche di vicinanza, di calore, di solidarietà. Non a caso nel punto vendita Despar di via Leoncavallo abbiamo deciso di supportare il progetto di Cotti in fragranza, l’innovativo laboratorio di prodotti da forno gestito dalla Cooperativa Rigenerazioni Onlus e nato all’interno dell’istituto penale minorile Malaspina a Palermo».

Dopo mesi di lavoro, fatica e tanto impegno hanno deciso di festeggiare insieme alla città nel loro negozio. L’appuntamento è per martedì 19 giugno dalle 17 alle 21, sono previste degustazioni e giochi per bambini.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×