Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Scommesse clandestine, sequestrate due attività
Verbale di 5mila euro a un pub di piazza Aragona

Redazione

Continua l’attività della polizia di Stato per il contrasto al fenomeno della raccolta abusiva di scommesse su eventi sportivi svolta da “internet point” in assenza di autorizzazione da parte dell’agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato, eludendo quindi il pagamento delle tasse. Due le attività illecite poste sotto sequestro dai poliziotti della divisione polizia amministrativa e sociale della questura. La prima, in via Malaspina, dove in un internet point gli agenti, a seguito di mirata attività di osservazione, hanno accertato che si effettuava la raccolta di scommesse.

Per questo motivo, il titolare è stato segnalato all’autorità giudiziaria con il sequestro preventivo dell’immobile e di tutta l’attrezzatura che si trovava all’interno del locale. E’ da evidenziare che già in passato il locale era stato sequestrato per lo stesso motivo ed il titolare era, già, stato denunciato. L’altro esercizio internet point, con insegna “Betaland”, è stato trovato in piazza Noce. Gli agenti sono riusciti ad accertare che anche in questo locale si effettuavano scommesse ed anche in questo caso, in assenza di autorizzazione necessaria allo svolgimento di tale attività. Il titolare è stato, pertanto, segnalato all’autorità giudiziaria, l’immobile e la strumentazione informatica in uso ai gestori per effettuare le giocate sono stati posti sotto sequestro.

Infine, nel corso dei servizi è stato sequestrato un pub in Piazza Aragona. In questo caso, il titolare aveva avviato l’attività di somministrazione di cibo e bevande senza alcuna licenza: i poliziotti, dopo alcuni sopralluoghi ed accertamenti, hanno effettuato un accesso ispettivo e scoperto che l’attività era priva di licenza. A conclusione del controllo, è stato posto sotto sequestro il locale ed elevato un verbale di cinquemila euro al titolare. Sono stati effettuati, inoltre, altri controlli a numerosi locali della movida notturna, in particolare a quelli che, con musica ad alto volume, disturbano le notti dei residenti. Le posizioni sono al vaglio degli agenti che, in caso di riscontro positivo, eleveranno sanzioni. 

(FONTE: QUESTURA DI PALERMO)

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×