Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Casa Memoria, dalle lotte di Peppino alle sfide di oggi
«C'è bisogno di Onda pazza, di più coraggio, più disgusto»

Hanno marciato in migliaia, tra studenti, sindaci e cittadini, da Terrasini a Cinisi, per ricordare il militante ucciso nel '78. Fino agli interventi finali, dallo storico balcone. A darsi il cambio sono i suoi familiari, Don Ciotti, Camusso, Santino. «Giovani fate buon uso di questa vicenda»

Silvia Buffa

Foto di: Silvia Buffa

Foto di: Silvia Buffa

«Combattere le mafie dissacrandole, questa è stata la grande intuizione di Peppino. Usare l'arma della satira contro la mafia e contro la politica che con quella fa affari. Non dimentichiamo Onda Pazza, la sua trasmissione, pazzi lo erano davvero Peppino e i suoi amici, una sana follia che li ha portati ad alzare il volume della loro radio. Noi dobbiamo alzare il volume delle nostre coscienze. Peppino è stata un'anima vera e oggi vive negli altri, nei ragazzi che oggi erano qui». Queste le parole pronunciate da Don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, dal balcone di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, con la passione che contraddistingue la sua lotta contro le mafie. Pazzi, pazzi. Questo continua a dire Don Ciotti: «Oggi c'è bisogno di Onda pazza, di più coraggio, più impegno e più disgusto. Un pensiero ai tanti giornalisti come Peppino sono stati assassinati dalle mafie e a quelli che ogni giorno subiscono pressioni e minacce a causa della serietà del loro lavoro. Le mafie e la corruzione non ci rendono liberi - grida con tutta la forza di cui è capace -. Ho due preoccupazioni: che si faccia della legalità un idolo e non è questo un mezzo per ottenere giustizia. La seconda preoccupazione è che ci siamo fermati a una lettura delle mafie di 26 anni fa, alle morti di Falcone e Borsellino. L'intreccio fra criminalità politica, economica e organizzata è davanti gli occhi di tutti».

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale, dopo 3 contenuti gratuiti, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Accedi

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews