Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

In carcere Nino Spina, l'uomo dei cani al teatro Massimo
Dopo segnalazioni su violazioni degli arresti domiciliari

Conosciuto da molti e disprezzato da tanti animalisti, il pregiudicato 45enne, nonostante il regime di detenzione, continuava a intrattenere rapporti con l'esterno. A tal proposito utilizzava una pagina Facebook e un cellulare che possedeva segretamente

Redazione

Va in carcere Antonino Spina, più noto come Nino Spina o meglio ancora l'uomo dei cani, che fino a qualche giorno fa stazionava in pianta stabile a piazza Verdi con una serie di randagi. Aiutatevi ad aiutarli era il suo motto, ripetuto all'infinito a turisti e avventori. Chiedeva contributi e per questo era disprezzato da tanti animalisti, convinti che maltrattasse gli animali e li costringesse ad accoppiarsi per lucrarci sopra. Negli scorsi giorni all'uomo erano stati inflitti gli arresti domiciliari perché per tre volte non aveva rispettato il divieto di dimora nel Comune di Palermo di cui era destinatario. L’uomo, infatti, aveva eletto il suo domicilio in un'abitazione di via Gorgone a Cruillas, dichiarando che si trattava della casa dei suoi genitori. Le indagini della polizia hanno invece accertato che lì si trova soltanto una grande terrazza dove l'uomo aveva realizzato un box abusivo, all'interno del quale custodiva ventiquattro cani in precarie condizioni igienico-sanitarie.

Nino Spina, che risulta già pregiudicato e ha 45 anni, è stato dunque ritenuto responsabile di reiterate violazioni degli arresti domiciliari. Le indagini, condotte dagli genti del commissariato Zisa-Borgo Nuovo, sono scattate dopo numerose segnalazioni e hanno accertato che l'uomo, nonostante il regime di detenzione, continuava ad intrattenere rapporti con l’esterno, utilizzando una pagina Facebook e un telefono cellulare che possedeva segretamente. Spina ora si trova detenuto presso il carcere Pagliarelli.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×