Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Politiche, i senatori palermitani eletti al proporzionale
Tris M5s, entrano anche Faraone, Grasso e Schifani

C'è posto anche per due dei grandi delusi dell'ultima tornata elettorale: il luogotenente di Renzi in Sicilia e il presidente uscente della camera alta. Confermato l'ex presidente di palazzo Chigi. Eletta tra le fila della Lega Giulia Bongiorno

Gabriele Ruggieri

Non c'è ancora l'ufficialità, ma dovrebbero essere sette i palermitani che andranno a occupare uno scranno al Senato della Repubblica. Anche in questo caso è dominio pentastellato, con la termitana Antonella Compagna e la monrealese Cinzia Leone che si affiancheranno all'uscente Maurizio Santangelo. A chiudere il quartetto dei grillini eletti nel collegio della Sicilia occidentale c'è anche l'ennese Fabrizio Trentacoste.

Resta al suo posto a Roma anche Renato Schifani, capolista di Forza Italia nel collegio. All'ex presidente della Camera spetta uno dei due posti conquistati dal partito al proporzionale, l'altro andrà alla sua vice capolista, la messinese Urania Papatheu. Eletta anche Giulia Bongiorno, la celebre avvocata, candidata tra le fila della Lega di Salvini è infatti riuscita nell'impresa di entrare in parlamento.

Impresa archiviata anche per due dei grandi scontenti di queste elezioni il fedelissimo di Matteo Renzi, Davide Faraone e Pietro Grasso. Il primo da più parti all'interno delle mura amiche accusato di essere uno degli artefici della disfatta dei Dem per il suo ruolo da luogotenente dell'ex premier e ormai ex segretario. Il presidente del Senato uscente, invece, nonostante i risultati poco entusiasmanti di Liberi e uguali e il terzo posto nell'uninominale alle spalle del grillino Penna e del forzista Tantillo, si aggiudica la poltrona al proporzionale.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

I siciliani a Rio 2016

Alle Olimpiadi di Rio De Janeiro, tra gli atleti italiani, anche diversi siciliani. Un viaggio lungo, fatto anche delle loro storie

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×