Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Bloccato e pestato leader di Forza Nuova 
Massimo Ursino finisce al pronto soccorso

L'uomo è stato trasportato all'ospedale Civico da un'ambulanza. Sul posto sono intervenute la polizia e la Digos. La segnalazione al 113 riguardava una rissa in via Dante ma sul posto i poliziotti hanno capito che si trattava di qualcosa di diverso. È stato prima legato mani e piedi e poi pestato a sangue. Guarda il video

Redazione

Bloccato, legato mani e piedi con del nastro da imballaggio e poi pestato a sangue: è la sorte toccata a Massimo Ursino, responsabile provinciale di Forza Nuova. È accaduto tra le 19 e le 19 e 30.  L'uomo è stato portato al pronto soccorso del Civico da un'ambulanza. Sul posto sono intervenute la polizia e la Digos. La segnalazione al 113 riguardava una rissa in via Dante ma giunti sul posto gli agenti hanno capito che si trattava di qualcosa di diverso.

Secondo le prime informazioni l'aggressione è avvenuta nei pressi di Piazza Lolli. Ursino sarebbe stato accerchiato da una mezza dozzina di persone, vestite di nero e con i volti coperti da sciarpe o da passamontagna. La vittima dell'aggressione ha contusioni al volto e una ferita alla testa.

Un episodio che non fa che aumentare la tensione in vista dell'annunciato comizio di Roberto Fiore, leader di Forza Nuova nonché ex capo di Terza Posizione - condannato per banda armata e associazione sovversiva, fuggito all’estero nel 1980 e rientrato in Italia solo dopo che i suoi reati sono caduti in prescrizione - che ha annunciato da tempo la propria presenza in città per sabato 24 febbraio, in un luogo non ancora precisato. 

E a poche ore di distanza dall'episodio, arriva il commento del sindaco Leoluca Orlando, che stigmatizza quanto avvenuto. «È il segno della degenerazione - ha dichiarato il primo cittadino - che la politica italiana sta subendo, dopo avere sottovalutato la recrudescenza di fenomeni e comportamenti fascisti e razzisti, che rischiano di infettare culturalmente la società civile, anche quella che antifascista e antirazzista si proclama. Il fascismo non si combatte con lo squadrismo, bensì con la cultura e la resistenza».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews