Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Bloccato e pestato leader di Forza Nuova 
Massimo Ursino finisce al pronto soccorso

L'uomo è stato trasportato all'ospedale Civico da un'ambulanza. Sul posto sono intervenute la polizia e la Digos. La segnalazione al 113 riguardava una rissa in via Dante ma sul posto i poliziotti hanno capito che si trattava di qualcosa di diverso. È stato prima legato mani e piedi e poi pestato a sangue. Guarda il video

Redazione

Bloccato, legato mani e piedi con del nastro da imballaggio e poi pestato a sangue: è la sorte toccata a Massimo Ursino, responsabile provinciale di Forza Nuova. È accaduto tra le 19 e le 19 e 30.  L'uomo è stato portato al pronto soccorso del Civico da un'ambulanza. Sul posto sono intervenute la polizia e la Digos. La segnalazione al 113 riguardava una rissa in via Dante ma giunti sul posto gli agenti hanno capito che si trattava di qualcosa di diverso.

Secondo le prime informazioni l'aggressione è avvenuta nei pressi di Piazza Lolli. Ursino sarebbe stato accerchiato da una mezza dozzina di persone, vestite di nero e con i volti coperti da sciarpe o da passamontagna. La vittima dell'aggressione ha contusioni al volto e una ferita alla testa.

Un episodio che non fa che aumentare la tensione in vista dell'annunciato comizio di Roberto Fiore, leader di Forza Nuova nonché ex capo di Terza Posizione - condannato per banda armata e associazione sovversiva, fuggito all’estero nel 1980 e rientrato in Italia solo dopo che i suoi reati sono caduti in prescrizione - che ha annunciato da tempo la propria presenza in città per sabato 24 febbraio, in un luogo non ancora precisato. 

E a poche ore di distanza dall'episodio, arriva il commento del sindaco Leoluca Orlando, che stigmatizza quanto avvenuto. «È il segno della degenerazione - ha dichiarato il primo cittadino - che la politica italiana sta subendo, dopo avere sottovalutato la recrudescenza di fenomeni e comportamenti fascisti e razzisti, che rischiano di infettare culturalmente la società civile, anche quella che antifascista e antirazzista si proclama. Il fascismo non si combatte con lo squadrismo, bensì con la cultura e la resistenza».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews