Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Badante full time per 93enne a 0,29 cent l’ora
«Lui è autosufficiente, è per farci la compagnia»

L’annuncio, apparso ieri su Subito.it, è stato inserito da un certo Salvatore, che cerca qualcuno che possa stare h24 con lo zio ultranovantenne. Le restrizioni sono poche, anzi, una soltanto: devi essere donna, decisamente «più adatta per pulire, per la cucina, per queste cose insomma»

Silvia Buffa

«Più che altro è per farci la compagnia». È questo il motivo principale che ha spinto Salvatore a cercare una badante per lo zio 93enne. Il suo annuncio, caricato ieri su Subito.it, non è passato inosservato, diventando in poche ore virale e scatenando ironia e indignazione tipiche dei social. Per offrire questa compagnia particolare all'anziano signore, che malgrado l’età «è autosufficiente e fa tutto da solo», il nipote non cerca esperti con titoli o requisiti particolari: «Ma no, assolutamente! Mio zio sta bene, esce, si fa la spesa, addirittura non vuole neanche lavati i vestiti, se li lava lui a mano. Si gestisce da solo», precisa il familiare. Cosa fare, dunque, per aiutare una persona che sembra cavarsela benissimo così? «Pulire casa, fare la spesa insieme a lui, cucinare, occuparsi delle ricette mediche e accompagnarlo dalla dottoressa. Soltanto questo». E, chiaramente, stare con lui.

Tutto per la cifra mensile di 200 euro. 0,29 centesimi l’ora, per essere precisi. Vi sembrano pochi? «Di più non posso mettere», puntualizza più volte il nipote con tono deciso. «Considera che te li metti in tasca puliti puliti ogni mese, altre spese non ce ne sono, hai vitto e alloggio gratis e a tutto il resto pensa mio zio», rincuora Salvatore. L’unico neo (sempre secondo il nipote)? «Lui è un po’ testardo, ha un caratterino…bisogna calarci la testa». Insomma, se l’anziano dice che una cosa si fa in un modo, è in quello soltanto che va fatta, inutile contraddirlo. In fondo, ognuno è padrone in casa propria. E se sei alla prima esperienza per i familiari non è certo un problema. Anzi, più sei giovane più il nipote sente di contribuire al tuo sogno di mettere da parte qualcosa per la pensione: «Con i contributi versati…un domani a livello pensionistico ti aiuta assai! Ancora sei giovane, arrivando a una certa età ti trovi i contributi, è una cosa importante».

Insomma, un tipo premuroso. Senza contare il fatto che nell’annuncio si parla di «contratto a tempo indeterminato». Forse, questa, è una famiglia di ottimisti particolarmente fiduciosi nella longevità dello zio 93enne. Una sola restrizione: devi essere donna. «Uomini non mi sembra il caso, hai capito? - dice il nipote -. Una donna è sempre una donna, più adatta per pulire, per la cucina, per fare queste cose insomma». Ma il lato positivo c’è: la mezza giornata libera a settimana. «Ovviamente c’è la possibilità di scegliere di volta in volta un giorno diverso, a seconda delle esigenze. In fondo lo zio è autosufficiente». Ma con un carattere così difficile, l’anziano signore non avrà difficoltà ad abituarsi ad avere per casa una giovane donna con cui convivere a tempo indeterminato? «No, è abituato, ha già una badante da sette mesi - chiarisce il nipote -. ma non mi piace, esce per i fatti suoi, senza portarselo in giro. Per questo cerco una persona nuova a cui versare i contributi 24 ore alla settimana». Insomma donne, cosa aspettate?

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×