Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Sparatoria in piazzetta Caruso, un morto
Ferita una seconda persona: sono fratelli

A cadere sotto i colpi dei killer è stato Leonardo Bua, mentre il ferito è stato colpito al fianco sinistro. Si indaga su una vicenda legata a una lite con i vicini. Una persona è stata fermata dalla polizia, forse una donna. Accorsi anche i parenti delle vittime dell'agguato

Foto di: Silvia Buffa

Foto di: Silvia Buffa

Sparatoria in via Caruso a Palermo, nella zona dell'Arenella, all'angolo con la Salita della Leva: il bilancio è di un morto e di un ferito. A cadere sotto i colpi dei killer è stato Leonardo Bua, di 37 anni, mentre il ferito è Giuseppe, quarantenne, colpito dai proiettili al fianco sinistro. Quest'ultimo ha riportato lesioni vertebrali e addominali piuttosto serie. Quanto si verificherà nelle prossime ore, nel frattempo si trova ricoverato in Rianimazione a Villa Sofia. La prognosi è riservata.   

Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di Leonardo Bua. Accorsi anche i parenti delle vittime dell'agguato. L'omicidio è stato perpetrato tra le 17 e le 17.30, quando sarebbero stati sparati tre o quattro colpi di pistola indirizzati alle vittime. Le prime a intervenire sono state le volanti dell'ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico. Successivamente sono arrivate quelle della squadra mobile che stanno svolgendo le indagini. Non è stata ritrovata la pistola con cui è stato commesso il delitto. 

Da quanto si apprende è stata fermata una giovane di 20 anni Alessandra Ballarò. Si sta indagando su una possibile vicenda legata a liti tra persone che abitano nella stessa zona. Gli agenti della squadra mobile hanno interrogato parenti e vicini di casa delle vittime. La polizia ha anche sequestrato degli indumenti dall'abitazione di una famiglia che abita nella piazzetta. Sul luogo dell'omicidio ci sono state scene di disperazione tra i familiari delle vittime. Sull'asfalto sarebbero stati trovati due bossoli di pistola. 

Immagini video acquisite dalla squadra mobile di Palermo avrebbero ripreso le fasi dell'omicidio di Bua e del ferimento del fratello Giuseppe. Lo ha appreso l'ansa da fonti investigative.

AGGIORNAMENTO SULLO STATO DEL FERITO

Il paziente operato in serata nel reparto di chirurgia generale di Villa Sofia per lesioni viscerali con asportazione di anse intestinali e ricostruzioni controllo del retroperitoneale dove l'unico proiettile si è fermato causando lesioni paravertebrali ai muscoli lombari. Intervenuto anche un chirurgo plastico per ferite alla mano destra dovuto al passaggio di proiettili. Il paziente adesso è ricoverato al trauma center in coma farmacologico, piantonato. 

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews