Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Ex Lsu, oggi sit-in davanti al Comune
«Serve l'aumento delle ore lavorative»

Sono un centinaio a essere scesi in piazza, davanti a Palazzo delle Aquile per protestare contro lo stallo della loro situazione. In tutto i precari rappresentano circa il 40 per cento del personale dell'amministrazione, 2300 dipendenti su circa 6800 in pianta organica

Manlio Melluso

Sembra essere senza fine l'odissea degli ex lavoratori socialmente utili del Comune di Palermo che oggi chiedono di avere aumentate le loro ore lavorative. Sono un centinaio a essere scesi in piazza, davanti a Palazzo delle Aquile, nel pomeriggio per un sit in di protesta contro lo stallo della loro situazione. In tutto i precari rappresentano circa il 40 per cento del personale dell'amministrazione, 2300 dipendenti su circa 6800 in pianta organica al Comune di Palermo. Martedì c'è stato un incontro al Miur sull'argomento stabilizzazione.

Chiedono un aumento delle venticinque ore finora previste dai loro contratti: «Dal 2009 facciamo incontri con il Comune - dice Roberto Benigno, responsabile Cisl dei precari del Comune - e lo abbiamo fatto con speranza e pazienza, ma non abbiamo mai avuto risposte concrete. C'è stato dato un contentino nel 2009, con un aumento di tre ore lavorative, troppo poco. Con i precari che hanno così poche ore si creano disservizi, di questo deve tenere conto l'amministrazione. Chiediamo dignità lavorativa - dice caustico il sindacalista - di quella personale ne abbiamo da vendere».

Ogni anno lo Stato versa al Comune di Palermo circa 55 milioni per pagare gli stipendi degli ex Lsu rimasti in organico, dopo pensionamenti e fuoriuscite dal bacino, anche grazie ad incentivi per trovare occupazioni diverse. Ma quelli che sono rimasti chiedono un impegno diretto da parte del Comune. «Se l'amministrazione vuole migliorare i servizi - dice un lavoratore - deve puntare sul personale. Viceversa i cittadini saranno penalizzati. Per questo occorre l'aumento delle ore».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews